Inizio
cover-cannes-giorno-3
A cura di Redazione

Cannes Lions 2022: i migliori premiati del giorno 3

Experience e Strategy Lions sono i protagonisti di giornata. Tra spot rivisti e assolute new entry, il terzo giorno di premiazioni non ci ha deluso. Signore e signori, benvenuti al Palais des Festivals et des Congrès: che lo spettacolo pubblicitario abbia inizio!

Annuncio


Dopo mesi di brulicante attesa, la Redazione può inforcare le tastiere e godersi in vostra compagnia le migliori creatività dell’anno: la magia di Cannes è già qui, e questa sera tocca a Experience e Strategy Lions. Tenetevi forte, perché quest’anno abbiamo deciso di proporvi letteralmente il meglio… del meglio: una selezione delle dieci creatività che più ci ha convinto tra le tante campagne premiate. Ammettiamo non si sia trattato di una scrematura semplice, eppure ecco il verdetto. Ma prima, una premessa di metodo. La terza serata di quest’edizione dei Lions premia le seguenti categorie:

  1. Brand Experience & Activation LionsPremiano il brand building creativo, attraverso design, attivazioni ed esperienze immersive
  2. Creative Business Transformation Lions – Premiano la creatività e il pensiero creativo che spingono i business verso un cambiamento radicale
  3. Creative Commerce Lions Premiano l’approccio creativo e innovativo verso il commercio online e offline
  4. Innovation Lions – Premiano l’innovazione dirompente, la tecnologia e il problem solving
  5. Mobile Lions – Premiano la creatività device-driven
  6. Creative Effectiveness Lions – Premiano l’impatto del lavoro creativo
  7. Creative Strategy Lions – Premiano il planning strategico per ridefinire un brand o un business

Ecco quindi, dal gradino più basso a quello più alto del podio, la selezione de La Gazzetta del Pubblicitario!

10. Ab InBev – McEnroe vs. McEnroe

Un campione internazionale come John McEnroe, eroe tennistico degli anni ’80, protagonista di una delle più belle favole sportive di sempre, la bagarre con l’eterno rivale Borg, è noto per i suoi colpi di dritto e di rovescio, ma anche, soprattutto, per il suo fare testardo e ostinato che l’ha portato in carriera a sfidare tutti i più grandi rinunciando a ogni momento di pausa.

Tutti i più grandi, sì, tranne uno: se stesso. Michelob Ultra, brand di proprietà del colosso Ab InBev, ha ideato un campo semi-virtuale, per metà occupato dal vero McEnroe in carne e ossa e per l’altra metà occupato da un suo avatar comandato da una intelligenza artificiale finemente sviluppata per ricreare il gioco del tennista nel suo momento di massima forma. Una sfida tra titani, letteralmente, che ha regalato alla campagna un Gold Lion nella categoria Innovation.

Agenzia: FCB New York

9. Dole Sunshine Company & Ananas Anam – Piñatex

Secondo una ricerca, per ogni tonnellata di ananas commercializzata ben 3 tonnellate di foglie vengono smaltite, semplicemente scartate prima del consumo, 3 tonnellate di materiale organico potenzialmente di vitale importanza per i coltivatori, che potrebbero riutilizzarlo come fertilizzante, innescando una potente economia circolare. Dole Company, leader mondiale nella distribuzione di ananas, in collaborazione con Ananas Anam, B Corp attiva nel riciclo di scarti di produzione del frutto, ha ideato uno speciale tessuto simile alla pelle, il Piñatex, completamente prodotto riutilizzando foglie di ananas.

Organico, sostenibile ed estremamente fashionable, tanto che Nike ha deciso di utilizzarlo per creare una esclusiva linea di prodotti ispirati al frutto esotico, nonché tanto innovativo da meritare un Grand Prix nella categoria Creative Business Transformation e un Bronze Lion nella categoria Innovation.

Agenzia: L&C New York

L’EDICOLA
DEL PUBBLICITARIO

L’Edicola Del Pubblicitario è il primo podcast di Gazzetta che ogni Lunedì alle 7.00 ti riassume in 5 minuti le notizie più importanti di pubblicità, marketing e comunicazione.

8. Heinz – Draw Ketchup

Ci ha già impressionato il primo giorno, ma anche oggi questa simpatica campagna di Heinz si merita un posto in classifica questa volta per la categoria Creative Strategy per la quale si aggiudica un Gold Lion. La campagna punta sulla brand awareness e sulla riconoscibilità del prodotto per il consumatore. E fa leva su la figura retorica della metonimia: quando pensi al ketchup, pensi ad Heinz.

Agenzia: RETHINK

7. Decathlon – The Breakaway

Vincitore del Grand Prix per la categoria Creative Strategy questo spot di Decathlon racconta di un progetto che il brand ha intrapreso nelle prigioni del Belgio: un team di ciclisti detenuti nelle carceri del paese partecipa a gare ciclistiche tramite la realtà aumentata, così da poter gareggiare con altre persone al di fuori della propria cella. Un bel progetto di responsabilità sociale d’impresa.

Agenzia: BBDO Belgium

6. Ab InBev – Plastic Fishing Tournament

I pescatori di tutto il mondo hanno un problema: nel mare c’è troppa plastica, e questo fatto alimenta un circolo vizioso di scaristà di pescato, che culmina irrimediabilmente con un calo dei profitti e, quindi, problemi a sostentare le proprie famiglie. Corona ha pensato a una soluzione innovativa e gamificata per accendere nei pescatori di tutto il mondo la voglia di raccogliere la plastica dal mare: un torneo di pesca alla plastica al termine del quale ad ogni team è stato pagato per il volume di plastica raccolto a parità di prezzo del pesce. Al termine del torneo, centinaia di pescatori proventienti da ogni angolo del mondo sono stati messi in contatto con aziende che si occupano di riciclare la plastica raccota dagli oceani, generando a tutti gli effetti una seconda fonte di guadagno perpetua e invogliandoli a raccogliere ogni giorno i rifiuti incontrati durante le battute di pesca.

Un metodo innovativo per innescare un’azione benefica che ha convinto la giuria di Cannes, meritando un Gold Lion nella categoria Brand Experience & Activation.

Agenzia: We Believers Brooklyn

5. Canadian Down Syndrome Society – Project Understood

I vocal assistant hanno facilitato le nostre vite, tuttavia per loro alcune voci non sono ancora ben riconoscibili. Tra queste ci sono quelle delle persone affette da Sindrome di Down. Per colmare questo gap Google ha pensato di coinvolgerle in un progetto, vincitore di un Gold Lion per la categoria Creative Effectiveness, per mappare le loro voci e far sì che là dove la tecnologia non è ancora arrivata, siano gli essere umani a insegnarle qualcosa.

Agenzia: FCB Toronto

4. Visit Sweden – Discover the Originals

L’ente del turismo svedese rivendica i suoi luoghi: infatti negli anni il colosso dell’arredamento Ikea ha dato ai suoi prodotti i nomi di alcuni bellissimi luoghi della Svezia che ora, nell’immaginario collettivo, sono subito associati a divani e accessori da bagno e non più alla geografia. In un intento di riappropriazione e awareness, Visit Sweden lancia questo spot, vincitore di un Gold Lion per la categoria Creative Strategy,  che fa ridere “ma anche riflettere”.

Agenzia: Forsman&Bodenfors

3. Vice Media – Unfiltered History Tour

Come si risolve una disputa quasi millenaria sull’appropriazione culturale di alcune opere artistiche e reperti storici, verosimilmente strappati con la violenza ai propri popoli d’appartenenza? Vice Media ha, forse, trovato una soluzione. Un tour guidato del British Museum senza filtri, assolutamente fuori dall’ordinario, interamente realizzato in realtà aumentata sfruttando la potenza dei filtri Instagram, che racconta la storia e le sanguinose vicende di alcune delle opere più controverse e dibattute conservate nel museo britannico, narrate dalle voci di nativi dei luoghi da cui sono stati sottratti.

Potente, tecnologica, impattante ed estremamente polemica, nel pieno stile Vice, Unfiltered History si è guadagnata un Grand Prix nella categoria Brand Experience & Activation, nonché il gradino più basso del nostro podio.

Agenzia: Dentsu Creative Bengaluru

2. Grupo Estrategico Ge Pae – Morning After Island

L’Honduras è rimasto l’unico paese del Sud America a non aver legalizzato la pillola del giorno dopo. Chi la utilizza rischia infatti fino a 6 anni di carcere. Per questo motivo l’associazione Ge Pae ha creato una vera e propria isola al largo della costa, in acque internazionali, dove le donne che lo desiderano possono prendere questa pillola in tutta sicurezza. Hanno messo a disposizione, ovviamente, anche trasporti settimanali in barca per raggiungerla.

Vincitore di un Gold Lion per la categoria Brand Experience & Activation e della seconda posizione sul podio di Gazzetta per questa terza giornata, questa campagna mette in luce una situazione che nel 2022 non è decisamente più accettabile.

Agenzia: Ogilvy Honduras

1. Intel & Dell – I Will Always Be Me

Dopo i meritatissimi Oro e Grand Prix negli Audio & Radio Lions e nei Pharma Lions vinti durante il primo giorno di Festival, I Will Always Be Me di Dell e Intel ritorna a fare parlare di sé, questa volta per la categoria Brand Experience & Activation, per il metodo assolutamente innovativo con cui alcuni utenti affetti da disabilità grave interagiscono con i due brand.

L’idea alla base della campagna, e del servizio correlato, è tanto semplice quanto utile e toccante: un libro illustrato che, se narrato, permetterà di registrare la propria voce, come una sorta di banca vocale, che verrà successivamente utilizzata per produrre un modello digitale perfettamente identico all’originale, da poter utilizzare sugli ausili di assistenza ai pazienti con patologie neurodegenerative gravi. Potente, toccante, emozionante ed estremamente gratificante.

Agenzia: VMLY&R New York

Per oggi è tutto. Ci leggiamo domani con la selezione della quarta giornata, che vedrà finalmente svelati i nomi dei vincitori dei Film Lions e la categoria degli Engagement Lions.

Ci leggiamo presto!

A cura di Giulia Zanoni e Federico Peverelli

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle venticinquemila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Redazione

redazione@lagazzettadelpubblicitario.it

La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Ehi lettore!

 

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

 

Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra NEWSLETTER con un semplice passaggio qui sotto!

 

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana,

ogni domenica.

E come sempre, ci leggiamo presto!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)