Inizio

Articoli a cura di
Redazione

La Redazione de La Gazzetta del Pubblicitario

Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Lo spot politico più democratico di sempre arriva dallo Utah: perchè è una lezione per tutti

“Se vinceremo o perderemo, lavoreremo insieme. Quindi mostriamo al paese che c’è un modo migliore” Nel mondo ogni giorno nascono spot pubblicitari pronti ad impattare sul grande pubblico con diversi scopi: vendere qualcosa, convincere, sensibilizzare, scuotere.Quello di cui vi parliamo oggi invece introduce un valore che noi in redazione abbiamo soprannominato “dare speranza”. Sì, perchè lo spot politico rimbalzato sui profili Twitter di tutto il mondo negli scorsi giorni ci ha dato la speranza che, in un periodo pieno di incertezza e di rabbia montante, anche la

“Se vinceremo o perderemo, la...

Leggi l'articolo
Annuncio
Annuncio

131 milioni di dollari in pubblicità in soli 2 mesi: lo strano caso degli animali domestici negli USA

Ormai è risaputo, i nostri amici domestici fanno parte delle nostre vite, e sempre di più rivestono un ruolo fondamentale all’interno della quotidianità che ci circonda. In questo recente periodo di lockdown oltretutto, sono stati fedeli compagni nella lotta alla noia dei momenti vuoti delle nostre giornate. Che fosse un cane o un gatto, il rapporto con i nostri amici si è ancor più consolidato, potendogli dedicare più tempo e attenzioni. Negli USA qualcuno ha visto questa tendenza come opportunità, e quello che ne è scaturito è stata

Ormai è risaputo, i nostri am...

Leggi l'articolo

La pubblicità di Piccadilly Circus spenta da un uomo di 100 anni: l’impresa di Tom Moore

Ci sono storie che in questo lungo periodo di lockdown ci stanno facendo emozionare: infermieri che lottano strenuamente negli ospedali, volontari di tutto il mondo che si prodigano nell’aiuto di associazioni benefiche e raccolte fondi lanciate da personaggi famosi per aiutare le strutture sanitarie.Abbiamo visto di tutto, ma c’è chi ha fatto di più, con un gesto innocente che ha toccato il profondo di ogni cittadino inglese. Siamo a Bedfordshire, sud-est dell’Inghilterra, e quella che vi racconto oggi è una storia di pubblicità: sì, perchè il centenne

Ci sono storie che in questo ...

Leggi l'articolo
Annuncio

Lo spoiler che ti fa rimanere a casa: la geniale idea di Netflix, o forse no

Possiamo chiedercelo ufficialmente: qual è il nemico più temuto del ventunesimo secolo? Se non avete una risposta immediata non siete onesti con voi stessi: certo, perchè il nemico giurato dei nostri giorni è lo spoiler. Oggi più che mai, con le serie tv che impazzano da una parte all’altra del mondo sulle centinaia di piattaforme streaming, il vero nemico da cui difendersi è quella persona che si divora la nuova stagione della serie tv del momento e puntualmente ti scrive il giorno dopo “Hei, ma hai visto che xxx muore

Possiamo chiedercelo ufficial...

Leggi l'articolo

L’ironia contro il Corona Virus: l’idea geniale di Luca De Matteis

In questi giorni di reclusione casalinga dovuta all’epidemia Corona Virus, ognuno di noi sta mettendo alla prova la propria pazienza e la propria disciplina. Ma molte, troppe persone, ancora oggi rischiano la propria salute e quella degli altri non considerando l'appello #IoRestoACasa lanciato dal governo, uscendo liberamente al parco come se nulla fosse. Non c’è niente da fare, alcuni messaggi non passano, non vengono recepiti finchè le conseguenze diventano irreparabili. Un pò come in una lezione noiosa a scuola, molte volte il professore deve ricorrere all’arma dell’ironia e

In questi giorni di reclusion...

Leggi l'articolo
Annuncio

Burger King e il panino ammuffito: genio o follia? Ecco la risposta

Durante l’anno ci capita spesso di imbatterci, tra le tante campagne pubblicitarie in circolazione, in alcune creatività che invertono il trend, cambiano rotta, insomma che ci fanno dire “Ma l’hanno fatto davvero?” Burger King è uno di quei brand, e negli anni ci ha abituato alle epiche battaglie con McDonald’s a suon di campagne pubblicitarie, colpi creativi e tanta ironia. Come dimenticare Halloween 2017, quando l’azienda decise di travestire uno dei suoi ristoranti da McDonald’s per spaventare i suoi clienti, salvo poi rassicurarli una volta aperta la scatola del

Durante l’anno ci capita spes...

Leggi l'articolo

Disinformazione virale e psicosi: la pubblicità ai tempi del Corona Virus

Ne parlavo giusto qualche mese fa di come la prima pubblicità efficace fosse quella che fa parlare di sè senza bisogno di chissà quale investimento o idea geniale (se non l’hai letto, ecco il caso di Spotify Wrapped). E solo poco tempo dopo, mi sono trovato ad analizzare un fenomeno diventato virale (sia in senso scientifico che mediatico) che ha creato in Italia un’attitudine alla psicosi capace di svuotare anche i ristoranti.Ovviamente, sto parlando del Corona Virus. Mi fermo subito: questo non vuole essere un articolo divulgativo-scientifico sul virus più

Ne parlavo giusto qualche mes...

Leggi l'articolo