|

ALDI, il valore delle piccole cose per vincere la corsa al Natale

Avatar photo
30 Novembre 2023
Praticamente uno snack

Fare cose in grande con le piccole cose, questo è lo slogan che ha scelto Aldi per la sua campagna natalizia



Il Natale passa anche, anzi molto, dalla tavola e in questo periodo dell’anno tutti, anche le catene di supermarket, cercano di tentare i loro clienti con offerte garantendo di trascorrere feste di alta qualità e di altissimo gusto.


Una delle campagne più divertenti è quella di ALDI, catena di supermercati tedesca prima concorrente di Lidl. Ormai anche i discount sanno essere protagonisti, senza nulla togliere ai loro colleghi più famosi ma meno a basso costo.

Lo spot creato per il mercato australiano si apre con l’iconica Time of my life, celeberrima canzone che accompagnava la scena finale del film cult Dirty Dancing.
Qui, però, nessuno balla e i protagonisti sono patate, panettoni, arrosti, che per l’occasione diventano tanti e grandissimi, come se volessero prendere vita e partecipare attivamente al banchetto di Natale.

D’altra parte, non è proprio quello che succede durante il banchetto di Natale? È più facile diventare più buoni davanti ad un menù gustoso e faraonico, perciò ALDI invita a comprare tutto il necessario nei suoi supermercati dove non si è costretti a cedere a compromessi, perché i prezzi sono accessibili e le materie prime di prima qualità.

Questo è quanto dichiarato anche da Jenny Melhuish, direttore marketing di ALDI, che promette ai suoi acquirenti di fare le cose in grande con le piccole cose senza spendere troppo per i loro budget.
Altro colpo di creatività arriva da David Fraser, direttore creativo di BMF che ha deciso di dare risalto non solo alla portata principale, che generalmente è il tacchino, ma anche a tutti i contorni che lo accompagnano, senza i quali non avrebbe tutta la presenza scenica che sulla tavola natalizia è indispensabile.

E allora, Go big on the little things, giorni grandiosi con piccole cose.



Ci leggiamo presto!


A cura di
Avatar photo
Gazzetta PRO