|

Levi’s sceglie TikTok per festeggiare 150 anni di innovazione

Avatar photo
5 Gennaio 2023
Il tempo di un caffè

Per l’anniversario del modello 501 Original Jeans, il brand ha affidato la comunicazione all’agenzia Droga5, puntando su Gen Z e TikTok, in una strategia integrata e intergenerazionale

Tradizione e innovazione si fondono nell’incastro generazionale che Levi’s ha voluto portare alla luce in occasione del centocinquantesimo anniversario dell’iconico modello 501 Original Jeans, attraverso una campagna di comunicazione integrata affidata all’agenzia Droga5. Emblema dell’apertura del brand alle nuove generazioni è lo sbarco massiccio su TikTok, con una comunicazione improntata su tematiche calde proprio per la Gen Z.

Un brand aperto ai giovani

Un brand vecchio centocinquant’anni ma che non si lascia sopraffare dal peso del tempo. Proprio in occasione di questa speciale ricorrenza, Levi’s decide di aprirsi ai nuovi trend, puntando tutto sulla Gen Z. Con un occhio a temi legati all’ambiente e alla sostenibilità, il marchio di jeans per eccellenza si fa portavoce delle questioni che sempre più interessano i giovani, ponendosi l’obiettivo di incrementare l’awareness su queste tematiche e, soprattutto, sul consumismo. Una strategia di corporate social responsibility che rende Levi’s «a very democratic and inclusive brand» che unisce le persone da zero a novant’anni, come ha dichiarato nel podcast di AdAge Karen Riley-Grant, chief marketing officer.

TikTok per una strategia più mirata

La strategia guarda, infatti, alle nuove generazioni ma senza trascurare la fascia di consumatori più tradizionali e fedeli al brand, ponendosi l’obiettivo di allargare il bacino a nuovi clienti attraverso una strategia unica e integrata che unisca da una parte tutti i target demografici e dall’altra le varie piattaforme. Tutto per raggiungere un incremento ritenuto necessario. Punto focale della direzione che la comunicazione di Levi’s prende nel 2023 è senza dubbio lo sbarco massiccio su TikTok, la piattaforma che più di tutte ospita la Gen Z, target della strategia. Il social, spiega ancora Riley-Grant, appare uno strumento fondamentale per raggiungere il pubblico in maniera più mirata: una strategia più specifica e maggiormente adatta rispetto a forme più tradizionali e meno targettizzate.

@levis new year, new me? BFFR 🙄 but @mallorykerman makes reality sparkle✨ #liveinlevis #newyear ♬ original sound – Levi’s

La collaborazione con Droga5

Intergenerazionalità e multicanalità sembrano essere le parole chiave e il motore della campagna per la quale Levi’s ha selezionato, lo scorso maggio, l’agenzia di comunicazione Droga5, che per il 2023 vuole far affermare il brand su canali diversi: dalle piattaforme digital e broadcast all’Out Of Home, passando per i social e per il marketing esperienziale. Punto di forza dell’agenzia è sicuramente un team globale ibrido, che unisce le sedi di São Paolo e New York per la realizzazione della strategia integrata di Levi’s. Secondo Karen Riley-Grant, infatti, Droga5 comprende nel profondo i consumatori e i valori del brand, permettendo di cogliere le opportunità, grazie soprattutto alla prospettiva globale e all’approccio creativo che rispecchia totalmente la vision storica di Levi’s.

Ci leggiamo presto!

Avatar photo
Come in una canzone di Venditti, vivo solo di parole. Sono costantemente alla ricerca del mio posto del mondo e, nel frattempo, scrivo per trovare me stessa. Tra Roma e Bologna, con una sosta a Milano, durante il mio percorso di studi in comunicazione d'impresa ho capito che le parole sono i mattoncini su cui cammino per seguire la mia strada e per realizzare il mio sogno: diventare una copywriter. Chissà dove mi porteranno.