|

“Coming Home”, quando la coppa si trasforma in un uomo violento

Avatar photo
27 Novembre 2022
Praticamente uno snack

Da “it’s coming home” a “he’s coming home”: prende avvio, nel mese dei mondiali e nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la campagna di sensibilizzazione di Women’s Aid e House 337.

Gli abusi domestici aumentano durante i tornei calcistici

L’inverno e la partita contro la violenza

A scendere in campo è la squadra che vede protagonista l’agenzia House 337 e Women’s Aid nel lancio di una campagna dirompente a tutela della violenza sulle donne. Tre parole, una bandiera ed un significato profondo si cela dietro il cambio di un semplice pronome. A parlare è una campagna nata in risposta ad agghiaccianti statistiche che raccontano di un aumento del 38% dei casi di violenza domestica durante i mesi invernali. Proprio il luogo dove un maggior numero di uomini è solito rimanere in casa per guardare le partite.L’obiettivo dichiarato da Chrisopher Ringsell, direttore creativo di House 337, è quello di andare oltre la celebrazione gioiosa delle vittorie della propria squadra del cuore ricordando come, per molte donne, questo risulti essere un momento di terrore e paura.

Perchè It’s coming home è diventato popolare

Il cambio di prospettiva

Poco più di un minuto per uno spot semplice ma estremamente impattante. Un quartiere tranquillo e nel nostro immaginario famiglie felicemente riunite a godersi la partita della nazionale ma ad un certo punto la visuale cambia e a diventare protagonista è una sola grande bandiera che recita “he’s coming home”. Un immagine impattante capace di raccontare il dramma di una violenza, ad oggi, costantemente in crescita. 

Una barriera sventola a sostegno delle vittime

Disegnata dall’artista Corbin Shaw, già noto per le sue stravaganti opere, sarà possibile appendere la bandiera fuori dalle proprie case. Al termine della compagna queste verranno messe all’asta ed il ricavato verrà devoluto a Women’s Aid. 

Ci leggiamo presto!

Entra a far parte del nostro canale Telegram!

Ogni giorno news, riflessioni, approfondimenti e tanto altro in esclusiva per la nostra community.

Avatar photo
Gioiosa, entusiasta e con una parlantina infinita, mi perdo in lunghissimi discorsi lasciandomi sorprendere dalla bellezza della vita. Amante dei viaggi “on the road”, sono curiosa di natura e non mi stanco mai d’imparare. Dimenticavo, ho un piccolo vizio, sorrido sempre.