|

La luna è arancione? Fanta ne approfitta per una campagna

Avatar photo
19 Novembre 2022
Il tempo di un caffè

La luna tinta di arancione diventa oggetto della nuova campagna social di Fanta. Con una foto pubblicata con l’hashtag #FantaMoon, gli utenti hanno avuto la possibilità di ricevere una bibita in omaggio

Fanta ha lanciato una campagna social basata sul fenomeno dell’eclissi lunare dello scorso 8 novembre. L’eclissi, infatti, ha temporaneamente tinto la luna di color arancione, il colore caratteristico di Fanta. Un fenomeno naturale, quello dell’eclissi lunare, che non si ripeterà fino al 2025, per oltre tre anni. Wunderman Thompson ha quindi preso la palla al balzo e ha deciso di sfruttare questo fenomeno ideando una campagna per Fanta, brand più che adatto dato che il colore predominante associato al brand, l’arancione, coincide con quello della luna durante l’eclissi.

La luna si trasforma in Fanta Moon

Fanta ha richiesto ai suoi fan di scattare una foto alla luna arancione, rinominata dal brand Fanta Moon, e di condividerla sui social media usando l’hashtag #Fantamoon e taggando il profilo ufficiale di Fanta Mexico. I community manager dell’account ufficiale hanno poi verificato la veridicità delle foto una ad una, inviando un codice promozionale tramite messaggio privato solamente agli account che avessero pubblicato le foto che avevano passato la verifica. Gli utenti, con il codice promozionale ricevuto, hanno quindi ottenuto una Fanta in omaggio presso i partner McDonald’s e 7Eleven.

OpenX, l’agenzia dedicata a The Coca-Cola Company da Wpp, ha quindi trasformato la luna in vera e propria vending machine.

«Per secoli le persone hanno guardato al cielo per trovare ispirazione. Si potrebbe dire che anche questa idea è caduta dal cielo o, più precisamente, dalla galassia» commentano Dany Minaker e Sebastian Tarazaga, Global ECD e CCO di Wunderman Thompson Latam.

I brand e l’eclissi

Non è la prima volta che il fenomeno naturale dell’eclissi fa scatenare la creatività dei brand. Essendo qualcosa di raro, si cerca di approfittarne per creare delle campagne creative che possano catturare l’attenzione degli utenti.

Già nel 2017, durante un’eclissi totale, Chiquita creò la campagna Banana Sun dichiarando che l’eclissi totale era totalmente sopravvalutata e che, invece, i momenti migliori da ammirare erano quelli subito prima e subito dopo l’effettiva eclissi solare. In quei momenti, infatti, il sole si sarebbe temporaneamente trasformato in una banana gigante. Il brand creò anche un sito web dedicato, ancora pubblico, in cui viene spiegato il fenomeno dell’eclissi, quando sarebbe stata visibile e quali accessori erano necessari per ammirarla in totale sicurezza.

Credit: campaign

Durante la stessa eclissi nell’agosto 2017, la catena Pizza Hut pubblicò un tutorial per trasformare le scatole di cartone, che contengono solitamente le pizze vendute dalla catena, in una sorta di proiettore in grado di proteggere gli occhi durante la visione dell’eclissi, permettendo a chiunque di guardare l’eclissi senza danneggiare gli occhi solamente con una scatola di cartone.

Stessa cosa fece Coca Cola, con un video tutorial pubblicato sul profilo ufficiale Twitter del brand, nel quale veniva mostrato come costruire un accessorio con istruzioni semplici e chiare e materiali facilmente reperibili tra cui ovviamente una scatola di lattine di Coca Cola, che permettesse di guardare in sicurezza l’eclissi solare.

Qualche anno dopo, nel dicembre 2019, una nuova eclissi solare ha fatto capolino in cielo, visibile nell’est Europa, est Africa, Nord est dell’Australia e in Asia. Anche in questo caso molti brand non hanno perso l’occasione per sfruttare questo fenomeno per delle campagne creative.

Primo fra tutti è Durex India, che sul suo profilo Instagram ha pubblicato un post ricordando la necessità di proteggere gli occhi durante la visione dell’eclissi perché “Certe cose si apprezzano meglio se coperte”.

Credit: @durex.india

Il brand Mad Over Donuts, invece, ha scelto di sfruttare l’immagine del Ring of Fire, l’anello di fuoco, ovvero ciò che è visibile in cielo durante un’eclissi totale nel momento in cui il sole viene quasi totalmente coperto, lasciando solamente intravedere, appunto, un anello di fuoco.

Credit: NBC News

Le ciambelle sono anch’esse a forma d’anello, un Ring of Desire, un anello di desiderio per delle golosissime ciambelle e non più di fuoco.

Ci leggiamo presto!

Entra a far parte del nostro canale Telegram!

Ogni giorno news, riflessioni, approfondimenti e tanto altro in esclusiva per la nostra community.

Avatar photo
Appassionata di lingue straniere e grande fruitrice di contenuti social, da vera Gen Z quale sono. Ho una passione per la scrittura che ho, però, iniziato solamente da poco a coltivare. L’interesse per il mondo della pubblicità nasce durante la scrittura della mia tesi di laurea nella quale ho analizzato le tecniche di traduzione dei testi pubblicitari. Chissà se qualcuno proverà mai a tradurre qualche mio testo…