La Guinness si pubblicizza senza mai mostrare una…Guinness

Avatar photo
18 Maggio 2022
Praticamente uno snack
+ -

L’estate è ormai alle porte e Guinness pensa a come pubblicizzare la birra irlandese facendo crescere nei consumatori la voglia di mare, di sole ma soprattutto di pinte rinfrescanti.

L’IMMAGINE DELLA GUINNESS CHE RESTA IN TESTA

I tratti distintivi di una delle birre scure più famose al mondo sono ormai noti: la schiuma bianca in netta contrapposizione con il corpo scuro. Così la Guinness è diventato un marchio riconoscibile in ogni parte del mondo. È proprio grazie a queste caratteristiche che il birrificio e l’agenzia creativa partner AMV BBDO hanno messo in piedi una nuova campagna per l’estate ricordando ai consumatori che non solo è impossibile fare a meno della Guinness ma che l’estate stessa presuppone una pinta di birra scura irlandese da sorseggiare mentre si è stesi sulla sdraio. A proposito, ha da poco aperto il suo primo birrificio a Londra: noi ne abbiamo parlato qui.

LA GUINNES E IL RICHIAMO ALL’ESTATE

Sulla falsariga della campagna “Looks Like Guinness” dell’anno scorso in vista della festa di San Patrizio, la fotografa Catherine Hyland, incaricata di realizzare la campagna, ha catturato le sfumature di bianco e di nero che ricordassero la forma iconografica della Guiness in una sedia a sdraio, in una tavola da surf e nelle onde che si infrangono sulla spiaggia. Così vengono presentate ai consumatori delle immagini-chiave dell’estate capaci di richiamare i colori tipici della birra. Il tutto senza che questa appaia mai davvero nella pubblicità.

La campagna “Looks Like Guinness”

RICONOSCEREI UNA GUINNESS TRA MILLE BIRRE

Se è possibile pubblicizzare un prodotto senza che questo venga realmente rappresentato, un motivo deve esserci. A dichiararlo sono Ricardo Porto e Victor Bustani, creativi di AMV BBDO: “Essere in grado di evocare una pinta fresca, rinfrescante e ghiacciata di Guinness senza nemmeno mostrarla è la prova che si tratta di uno dei marchi di birra più riconoscibili e iconici al mondo”. Ed è scontato che, anche nella stagione estiva, il marchio più famoso di birra irlandese riconfermerà la sua clientela di fiducia.

Ci leggiamo presto!

Avatar photo
Dicono che io faccia il giornalista ma in realtà inseguo solo da sempre la mia curiosità. Sollazzo e affanno perpetui. Ogni racconto ha il suo vestito: cerco di tagliarlo e cucirlo rendendogli semplicemente onore. Ironia e capacità di non prendersi troppo sul serio sono due bussole che tendo a non lasciare fuori dalla mia bisaccia.

Potrebbe piacerti anche

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta o chiudendo il banner si rifiutano tutti i cookie. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie attivare.
Cerca tra gli articoli
Control Center
Dark mode
Segnalibri
Notifiche
Cookies

Ehi lettore!

Tutte le domeniche alle 09:00 quasi 3.000 iscritti ricevono la nostra newsletter settimanale.

Cosa contiene? Un recap del meglio della settimana che potresti aver perso e 2 speciali inediti direttamente dalla nostra redazione. Un ambiente più intimo per chi vuole approfondire le tematiche dell’advertising. Unisciti a colleghi e appassionati e accompagna nel modo giusto la tua tazza di caffè.

Ti aspettiamo dentro!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!
Grazie per essere entrato nel pianeta Gazzetta! Ci leggiamo Domenica!

Ehi lettore!

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra newsletter con un semplice passaggio qui sotto!

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana, ogni domenica.

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!

Focus

Ragione e sentimento, matematica e grandi intuizioni: il marketing come non ve lo hanno ancora raccontato.

Il canale di comunicazione del XXI secolo è un ecosistema sempre più vasto. Proviamo a renderlo più familiare facendo chiarezza.

Senza una punta di genio la pubblicità sarebbe solo cronaca. Fortunatamente, il mondo dell’advertising abbonda di effetti speciali, colori e grandissime menti!