Purple è la nuova nocciolina di casa M&M’s

Avatar photo
29 Settembre 2022
Praticamente uno snack
+ -

Dopo circa un decennio dal lancio dell’ultimo personaggio, M&M’s da il benvenuto a Purple, la nuova nocciolina donna, doppiata dalla comica e conduttrice televisiva Amber Ruffin

Un cambio di rotta

Purple, il nuovo personaggio di casa M&M’s, si inserisce in un contesto in cui il brand tenta di modificare e rinnovare l’identità dei suoi personaggi, modulandoli in base alle esigenze sociali delle nuove generazioni di consumatori. Purple, in questa ardua operazione, arriva come una boccata di aria fresca, celebrando la consapevolezza e la stima di sé, ricordando ogni giorno a se stessa la propria unicità.

purple-M&Ms

I’m just gonna be me

Nel commercial di lancio, Purple si prepara a presentarsi al suo pubblico, inconsapevole del fatto che, in qualche modo, lo sta già facendo. Le insicurezze che caratterizzano ogni debutto rendono Purple incredibilmente più vicina ai consumatori, che possono immedesimarsi in una nocciolina viola che canta le paure, i dubbi e le incertezze, con dei compagni di viaggio unici e divertenti. Lo spot ha visto la collaborazione di diversi artisti, che hanno reso l’iniziativa dinamica e coinvolgente: la sassofonista Grace Kelly, i ballerini e coreografi Devin Santiago e Colo Cag e il cantante lirico Anthony Roth Costanzo hanno accompagnato Purple verso il suo incredibile debutto.

Per questo lancio, il marchio di Mars Wrigley ha collaborato con l’agenzia creativa BBDO, realizzando un progetto che vede il nuovo personaggio completamente integrato nelle future pubblicità di M&M’s, ma, secondo quanto dichiarato dal Back, non sarà un’aggiunta permanente alle confezioni in vendita. Al contrario, Purple sarà inserita in specifiche occasioni nel corso dell’anno, come campagne stagionali o edizioni limitate.

Ci leggiamo presto!

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle quarantamila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Avatar photo
La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Potrebbe piacerti anche

+ -
+ -
+ -
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta o chiudendo il banner si rifiutano tutti i cookie. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie attivare.
Cerca tra gli articoli
Control Center
Dark mode
Segnalibri
Notifiche
Cookies

Ehi lettore!

Tutte le domeniche alle 09:00 quasi 3.000 iscritti ricevono la nostra newsletter settimanale.

Cosa contiene? Un recap del meglio della settimana che potresti aver perso e 2 speciali inediti direttamente dalla nostra redazione. Un ambiente più intimo per chi vuole approfondire le tematiche dell’advertising. Unisciti a colleghi e appassionati e accompagna nel modo giusto la tua tazza di caffè.

Ti aspettiamo dentro!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!
Grazie per essere entrato nel pianeta Gazzetta! Ci leggiamo Domenica!

Ehi lettore!

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra newsletter con un semplice passaggio qui sotto!

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana, ogni domenica.

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!

Focus

Ragione e sentimento, matematica e grandi intuizioni: il marketing come non ve lo hanno ancora raccontato.

Il canale di comunicazione del XXI secolo è un ecosistema sempre più vasto. Proviamo a renderlo più familiare facendo chiarezza.

Senza una punta di genio la pubblicità sarebbe solo cronaca. Fortunatamente, il mondo dell’advertising abbonda di effetti speciali, colori e grandissime menti!