|

“Embrace Your Game”, il gaming diventa esperienza con ZooCom e Samsung

Avatar photo
29 Novembre 2023
Silenzia il telefono

A Milano il progetto coordinato da ZooCom per Samsung tra incontri formativi e tornei. Il Managing Director Milani: “Abbiamo messo il videogioco al centro di tutto. Strumento di business ma anche ponte comunicativo. L’experience immersiva è il presente e il futuro”

Il videogioco come porta temporale e valoriale. Dall’incontrarsi tutti in una casa, in stanzetta, a giocare sino al guardare gli altri impegnarsi in un game. La prima attività ormai non si fa quasi più mentre la seconda una volta era impensabile. Cambiano i tempi e le fruizioni ma ci sono sempre dei ponti possibili. Meglio ancora, dal punto di vista del marketing, quando questi sono un brand. È esattamente il lavoro che ha costruito l’agenzia creativa ZooCom per Samsung Electronics Italia con una brand experience dedicata al gaming negli spazi della Samsung SmartThings Home di Milano. Tre sessioni educative e un torneo di Fortnite l’architrave di un progetto immersivo di ampio respiro chiamato “Discover ‘n Play – Embrace Your Game”.

Approfondimenti e informazioni, dunque, hanno contraddistinto la fase educational con il coinvolgimento di gamer professionisti e creator che hanno saputo crearsi un business nel settore. “La volontà del brand – spiega il Managing Director di ZooCom – era di delineare il videogame come strumento e non solo come gioco. Oltre alla sua accezione ludica abbiamo dato spazio anche alle esperienze di vita di chi ne ha fatto un lavoro. Si esce in modo netto, dunque, dal pregiudizio del gaming come zona grigia che sottrae tempo e energie allo studio o al lavoro per entrare in una nuova dimensione di potenzialità. Un percorso promosso dal brand con i suoi prodotti diventano essi strumenti essenziali per questa nuova prospettiva”.  

Nel dettaglio gli appuntamenti di approfondimento sono stati tre (sempre presso la Samsung SmartThings Home a Milano) con figure di spicco nel panorama del gaming e dell’intrattenimento. La scelta dei testimonial è stata, chiaramente, un passaggio fondamentale per un progetto che si costruisce proprio sull’esperienza e sull’incontro. Il lavoro di ZooCom è stato certosino coinvolgendo Caleel (youtuber e streamer), CuriosiTia (content creatore su Instagram e TikTok), Dario Moccia (streamer dal grande seguito in Italia) e Kurolily (streamer professionista) oltre ai Morning Stars, ospiti speciali e gamer professionisti che fanno parte del team esports di casa Samsung. “Ciascuno di loro – puntualizza Milani – rappresenta un angolo di lettura del settore. C’è chi ha creato un business commentando i giochi e chi direttamente giocando. Indicano tutti una direzione di impegno e di lavoro precisi. Sono stati capaci di trasmettere qualcosa tra l’evoluzione del ruolo del gamer e le opportunità professionali di questa industry. Durante l’ultimo appuntamento dell’11 novembre abbiamo contato 60 partecipanti pronti a vivere un emozionante torneo finale trasmesso in diretta sul canale Twitch di Kurolily con un migliaio di utenti collegati per la live. Sull’amplificazione è esattamente ciò che cercavamo: qualcosa di estremamente naturale e capace di moltiplicarsi con facilità sul digital”.

Il Managing Director Ludovico Milani

Il segmento dedicato più strettamente all’entertainment, invece, ha fatto perno sul torneo di Fortnite. “Tuttavia la competizione – precisa Milani – non è mai stata la prima preoccupazione del brand o della campagna. È stata più che altro un veicolo per ribadire l’importanza del giocare insieme in una location che ricalca i contorni di una stanza di una casa. Lo spazio di Samsung è fatto di una vera e propria casa. Questo ha, fin da subito, messo a proprio agio i partecipanti arrivando a più di un centinaio di appassionati che si sono alternati negli spazi con un forte senso di community. A quel punto gli stessi prodotti sono diventati un motivo di aggregazione”. Nello specifico i setup altamente personalizzabili del Galaxy 23 Ultra ma anche i 3.000 titoli del Samsung Gaming Hub disponibile sugli Smart Monitor e Smart Tv Samsung. Proposto e apprezzato, infine, il monitor gaming Odyssey Neo G9 57” e Odyssey Ark. .

ZooCom ama definirsi next-gen creative agency e lo sguardo innovativo ne è la filosofia e la cifra espressiva. Se ne intuiscono, ovviamente, i contorni anche nell’attivazione per Samsung ma è lo stesso Milani a spiegarne l’applicazione sistemica. “I dati ma anche l’osservazione del mondo creativo e del marketing dimostrano ormai ogni giorno come collegare delle esperienze alle attività di promozione sia la strada giusta. Forse entro certi target si tratta persino dell’unica via possibile in un mondo comunicativo dove siamo costantemente tutti allenati a dribblare in modo compulsivo le adv più tabellari o di flusso. Skip e scroll sono due attività quasi ossessive. Alla luce di questo il digital deve avere un suo ancoraggio fisico. A qualcosa che crei emozione, condivisione, ricordo, persino avventura. Questo vale certamente per la GenZ ma anche per i Millenials. Il target generazionale non è poi così stretto come si tende a credere. Per questo abbiamo deciso di specializzarci nel marketing esperienziale di questo tipo. Non è semplice perché significa mettersi sempre in gioco e affrontare un mercato con la necessità di essere sempre sul pezzo. Più stress, certo, ma anche più efficacia. E soddisfazione”. 

Ci leggiamo presto!

A cura di
Avatar photo
Gazzetta PRO