Apple Music e NFL: scelto lo sponsor per l’Half Time Show del Super Bowl

Avatar photo
23 Settembre 2022
Praticamente uno snack
+ -

Nfl sceglie la piattaforma musicale streaming di Apple come partner per il consueto spettacolo dell’intervallo

La National Football League ha annunciato un nuovo accordo con la piattaforma musicale di Cupertino. Apple Music andrà a sostituire Pepsi come sponsor centrale per il Super Bowl. L’azienda americana infatti non aveva rinnovato le condizioni a maggio di quest’anno, mettendo fine a mesi di speculazioni e voci. Apple si ritrova così al centro dell’evento di entertainment più famoso e più seguito d’America.

apple-superbowl
Credits: Sporting News

Music e NFL: un’accordo win-win

L’accordo legherà per diversi anni le due aziende permettendo ad entrambe di trarne un notevole vantaggio. Lo show dell’intervallo nella partita di football più seguita al mondo è sempre stato contraddistinto da eventi musicali imponenti.
Apple Music, rispetto a Pepsi, fa dell’intrattenimento e del suono il suo core business. Questo consente alla Lega di avere un partner già con un expertise tecnologico importante. Inoltre NFL punta ad accordi con cui sfruttare contenuti anche per lunghi periodi, non limitati allo show. In questo senso il legame ha una logica strategica più ampia e non limitata all’awareness.
Allo stesso modo per il gigante musicale di Tim Cook, che vuole raggiungere Spotify come piattaforma più usata, ci si aspetta un notevole incremento di abbonati.

I dettagli

Non si conoscono le cifre dell’accordo stipulato tra i due colossi ma fonti autorevoli vociferano che la Lega di football stesse cercando di vendere il pacchetto intorno ai 40 e i 50 milioni di dollari l’anno. È quindi probabile che l’affare si sia chiuso per una cifra intorno a quella riportata.
«Siamo molto orgogliosi di dare il benvenuto ad Apple Music come partner per l’iconico show dell’intervallo del Super Bowl» – ha annunciato Nana-Yaw Asamoah, senior VP of Partner Strategy della NFL. «Non poteva esserci nulla di più adatto per la performance musicale più vista al mondo di Apple Music, un servizio che ispira, intrattiene e motiva milioni di persone al mondo grazie all’unione di musica e tecnologia».

Dal canto suo Apple ha annunciato l’accordo con un breve video sui suoi social. Non rimane che attendere.

Ci leggiamo presto!

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle quarantamila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Image credits cover: The Drum

Avatar photo
La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Potrebbe piacerti anche

+ -
+ -
+ -
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta o chiudendo il banner si rifiutano tutti i cookie. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie attivare.
Cerca tra gli articoli
Control Center
Dark mode
Segnalibri
Notifiche
Cookies

Ehi lettore!

Tutte le domeniche alle 09:00 quasi 3.000 iscritti ricevono la nostra newsletter settimanale.

Cosa contiene? Un recap del meglio della settimana che potresti aver perso e 2 speciali inediti direttamente dalla nostra redazione. Un ambiente più intimo per chi vuole approfondire le tematiche dell’advertising. Unisciti a colleghi e appassionati e accompagna nel modo giusto la tua tazza di caffè.

Ti aspettiamo dentro!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!
Grazie per essere entrato nel pianeta Gazzetta! Ci leggiamo Domenica!

Ehi lettore!

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra newsletter con un semplice passaggio qui sotto!

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana, ogni domenica.

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!

Focus

Ragione e sentimento, matematica e grandi intuizioni: il marketing come non ve lo hanno ancora raccontato.

Il canale di comunicazione del XXI secolo è un ecosistema sempre più vasto. Proviamo a renderlo più familiare facendo chiarezza.

Senza una punta di genio la pubblicità sarebbe solo cronaca. Fortunatamente, il mondo dell’advertising abbonda di effetti speciali, colori e grandissime menti!