Argento per la Silver Beer virtuale: altri tre Leoni a Cannes per l’Italia

Avatar photo
22 Giugno 2022
Praticamente uno snack
+ -

Nella seconda giornata di festival a Cannes arrivano altri tre Leoni per l’Italia. Due sono conferme mentre tra i decorati spunta la campagna per la birra virtuale di Heineken

Altro tris italiano calato sull’elegante tavolo di Cannes nella giornata di ieri con tre Leoni che si accucciano nelle bacheche di Publicis, Ogilvy e Vmly&R.

QUANTA VOGLIA DI BIRRA VIRTUALE

La novità di giornata per i colori italiani è il Leone d’Argento per la campagna “The Virtual Heineken Silver”: la birra che, per molto tempo, semplicemente non era una birra. Anzi, solo un lancio virtuale nel metaverso impossibile da bere sia online (ovviamente) sia offline (dove si è giocato moltissimo nei supermercati e nei delivery su questa inconsumabilità). Ne è uscito il lancio di prodotto con più successo nella storia dell’azienda con Publicis che ha incassato 266.000 interazioni social, 1.350 ore di audience davanti ad una birra virtuale, 17 miliardi di media impressione e +172% per l’intenzione d’acquisto. Ora vanta anche un premio argento a Cannes nella categoria Digital Craft.

ANCORA LEONI 

Si confermano doppiando il Leone della prima giornata due campagne di grande successo. La prima riguarda il karaoke stellare ideato da Ogilvy per il lancio del film di Laura Pausini su Prime Video. Cinquecento droni nel cielo di Roma per coinvolgere anche l’audience fuori dalla cerchia dei fan affezionatissimi della cantante. E’ bronzo nella categoria Entertainment for Music.

La seconda campagna a bissare i premi è “Rockin mama’s” di Vmly&r per Rolling Stone. Ancora argento nella categoria Industry Craft dopo il Silver Lion in Print&Publishing. Un omaggio alle mamme che hanno affrontato la pandemia con quattro scatti intitolati Bath, Brest Feeding, Vomit e Toilet.

Ci leggiamo presto!

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle quarantamila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Avatar photo
Dicono che io faccia il giornalista ma in realtà inseguo solo da sempre la mia curiosità. Sollazzo e affanno perpetui. Ogni racconto ha il suo vestito: cerco di tagliarlo e cucirlo rendendogli semplicemente onore. Ironia e capacità di non prendersi troppo sul serio sono due bussole che tendo a non lasciare fuori dalla mia bisaccia.

Potrebbe piacerti anche

+ -
+ -
+ -
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta o chiudendo il banner si rifiutano tutti i cookie. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie attivare.
Cerca tra gli articoli
Control Center
Dark mode
Segnalibri
Notifiche
Cookies

Ehi lettore!

Tutte le domeniche alle 09:00 quasi 3.000 iscritti ricevono la nostra newsletter settimanale.

Cosa contiene? Un recap del meglio della settimana che potresti aver perso e 2 speciali inediti direttamente dalla nostra redazione. Un ambiente più intimo per chi vuole approfondire le tematiche dell’advertising. Unisciti a colleghi e appassionati e accompagna nel modo giusto la tua tazza di caffè.

Ti aspettiamo dentro!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!
Grazie per essere entrato nel pianeta Gazzetta! Ci leggiamo Domenica!

Ehi lettore!

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra newsletter con un semplice passaggio qui sotto!

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana, ogni domenica.

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!

Focus

Ragione e sentimento, matematica e grandi intuizioni: il marketing come non ve lo hanno ancora raccontato.

Il canale di comunicazione del XXI secolo è un ecosistema sempre più vasto. Proviamo a renderlo più familiare facendo chiarezza.

Senza una punta di genio la pubblicità sarebbe solo cronaca. Fortunatamente, il mondo dell’advertising abbonda di effetti speciali, colori e grandissime menti!