|

Doordash, lo spot del Super Bowl che sfrutta… tutti gli altri spot

Avatar photo
5 Febbraio 2024
Il tempo di un caffè

Doordash promette di consegnare al vincitore tutti i prodotti promossi in ogni pubblicità del Big Game

Mentre gli italiani si preparano per l’evento più atteso, negli Stati Uniti cresce l’attesa per l’imminente Super Bowl. Questi momenti non sono solo significativi per gli spettatori, ma anche per i brand che vedono in essi un’opportunità unica per mettere in mostra i propri prodotti e servizi sulla scena mediatica. Nel contesto del Super Bowl, Doordash, un’azienda con sede a San Francisco specializzata in ordinazioni e consegne di cibo online, ha creato una campagna innovativa. La società ha lanciato un ambizioso concorso a premi legato al Super Bowl, offrendo la possibilità di vincere ogni prodotto pubblicizzato durante l’evento, dimostrando in modo spettacolare le proprie abilità di consegna.

Come funzionerà?

Martedì scorso, il servizio di consegna ha anticipato ciò che riserverà la partita in onda su CBS l’11 febbraio. Attraverso un teaser coinvolgente e una voce fuori campo incisiva, sono stati presentati i vari prodotti che Doordash promette di recapitare durante l’evento. La società ha, infatti, annunciato un concorso a premi ambizioso legato al Super Bowl, con l’intento di regalare a un fortunato vincitore ogni articolo pubblicizzato durante il grande spettacolo. Nel suo spot di 30 secondi durante il Super Bowl, Doordash rilascerà un codice promozionale che i fan potranno inserire su un microsito chiamato “DoorDash-all-the-ads” per partecipare al concorso. Sarà poi selezionato un vincitore destinato a portarsi a casa tutti i premi in palio. Tra i prodotti in vetrina durante il Super Bowl spiccano il crossover elettrico EV9 di Kia, il resistente veicolo fuoristrada Ridge di Kawasaki, la rinomata maionese Hellmann’s, le deliziose ali di Popeye e una serie di pacchetti di caramelle. Inoltre, sono previsti premi extra, come un assegno da 50.000 dollari per una casa da sogno e persino il casco indossato da Rob Gronkowski nello spot “Kick of Destiny” di FanDuel, come dichiarato in un comunicato stampa

Una strategia che farà touchdown?

Il Super Bowl è un momento di grande fermento e la campagna di DoorDash è stata progettata proprio per catturare l’attenzione di tutti. La società, inoltre, ha stretto collaborazioni con oltre una dozzina di brand per dare vita a questo coinvolgente concorso a premi. Wieden+Kennedy Portland è stata scelta per gestire il nuovo posizionamento e lo spot del Super Bowl, segnando la seconda partecipazione consecutiva di DoorDash a questo grande evento. Nonostante il mistero attorno allo spot del Super Bowl, sappiamo che sarà co-creato da Wieden+Kennedy Portland e da Mike Diva, regista capo dei cortometraggi pre-registrati per il “Saturday Night Live”. La voce narrante sarà quella dell’attore Laurence Fishburne, con il supporto sui social media dell’influencer Lonnie IIV. Questa iniziativa segna il debutto della nuova piattaforma di marca di DoorDash, “Your Door to More”, che mira a mettere in risalto la capacità del servizio di consegnare praticamente qualsiasi articolo. Con questa strategia, DoorDash potrebbe davvero segnare un touchdown.

Ci leggiamo presto!

A cura di
Avatar photo
Gazzetta PRO