|

Telegram cede alle richieste degli utenti e introduce le Stories

Avatar photo
28 Giugno 2023
Il tempo di un caffè

Il CEO di Telegram ha spiegato come le richieste degli utenti lo abbiano spinto a prendere in considerazione l’introduzione delle Telegram Stories. Ecco come funzioneranno

Il servizio di messaggistica istantanea Telegram ha annunciato il lancio delle Stories sulla piattaforma. A comunicare l’annuncio il CEO Pavel Durov sul suo canale Telegram. 

Secondo le sue parole sembrerebbe che la richiesta dell’aggiunta di questa funzione sia arrivata proprio dagli utenti. Più della metà delle richieste ricevute negli ultimi anni, infatti, riguardavano proprio questo aspetto.

Se inizialmente la piattaforma non era disposta a cedere al trend, in quanto il format Stories ha invaso ormai la maggior parte dei social network più diffusi, in un secondo momento ha dovuto capitolare. “Telegram non sarebbe Telegram se non ascoltasse i suoi utenti” la spiegazione.

Le Stories in stile Telegram

Il CEO ha quindi autorizzato la novità ma ha scelto di lanciare questo nuovo posizionamento “the Telegram way”, focalizzandosi su alcune caratteristiche di fondamentale importanza per la piattaforma. Prima tra tutte la Privacy. Sarà infatti possibile scegliere con chi condividere le proprie Stories selezionando una delle possibili opzioni: tutti, solo i contatti, alcuni contatti selezionati o una lista di Amici Stretti.

La sezione delle Stories sarà molto compatta, facilmente accessibile ma senza togliere spazio alla funzione principale della piattaforma che è, chiaramente, la chat. Oltre ad alcune funzioni già viste su altri social network come Instagram, quali ad esempio il supporto alla doppia fotocamera in stile Be Real o la possibilità di taggare altre persone, Telegram offre alcune novità.

Le novità di Telegram

La prima riguarda la durata delle storie, che potrà essere impostata dall’utente. Le Stories pubblicate, quindi, potranno rimanere online per 6, 12, 24 o 48 ore. Sarà inoltre possibile rendere le Stories permanenti, creando una sorta di feed per ciascun utente.

Tutto ciò sarà disponibile ad inizio luglio, ma alcune funzioni potrebbero essere rilasciate anche in seguito al lancio ufficiale. 

Nuovo posizionamento per i Canali

Oltre ad essere un nuovo e divertente posizionamento per i profili di utenti singoli, anche i canali su Telegram potranno trarre beneficio dal nuovo aggiornamento. Prossimamente, infatti, sarà possibile il reposting nelle storie dei messaggi provenienti dai canali, in modo da ottenere più visibilità.  

Si tratta quindi di un’evoluzione in stile Telegram delle storie, per cercare di differenziarsi dalle altre piattaforme che, in seguito alla popolarità della funzione su Instagram, ne hanno inserita una simile. 

Non resta che testare questa nuova funzionalità, disponibile tra pochi giorni secondo quanto dichiarato dal CEO della piattaforma. 

Ci leggiamo presto!

A cura di
Avatar photo
Gazzetta PRO