|

Aldi, la scelta dei fornitori diventa marketing con un reality

Avatar photo
20 Ottobre 2022
Praticamente uno snack

Aldi UK lancia un reality che offre a trentasei piccoli produttori britannici l’opportunità di diventare fornitori del celebre discount.

Aldi UK lancia il programma televisivo Aldi’s Next Big Thing, in cui trentasei piccoli fornitori britannici di prodotti alimentari si contendono lo spazio sugli scaffali del discount. Il format, in onda dal 20 ottobre sull’emittente inglese Channel 4, sarà condotto da Anita Rani, di Countryfile e BBC Radio 4, e da Chris Bavin, di Britain’s Best Home Cook. La decisione dei prodotti che saranno lanciati come Specialbuy nei punti vendita, spetterà, invece, a Julie Ashfield, direttrice generale acquisti di Aldi UK, sulla base di vari fattori come il prezzo, il confezionamento, la domanda dei clienti e la capacità di essere un prodotto scalare.

Non semplici fornitori

Il format risulta particolarmente funzionale se si pensa alla possibilità di presentare ai consumatori la vera essenza della realtà di Aldi, mostrando un dietro le quinte autentico e divertente, che passa inevitabilmente da piccole imprese le cui dinamiche si avvicinano molto più al consumatore, rispetto ai grandi nomi del settore. Trasformare la scelta dei fornitori, apparentemente banale e scontata per il pubblico, in una sfida e in un confronto aperto, offre uno storytelling assolutamente innovativo e coinvolgente. L’obiettivo è quello di dare priorità e spazio ai fornitori locali in quanto Aldi UK sta lavorando nell’ottica di investire 3,5 miliardi di sterline all’anno in aziende britanniche entro la fine del 2025.

Credits: Bakery and snacks

“È stato un viaggio incredibile dall’inizio alla fine”, fa sapere il presentatore Anita Rani. “Conoscere i fornitori, visitare i loro luoghi di produzione e persino far parte del team della sede centrale di Aldi. Non vedo l’ora di sentire le reazioni dei telespettatori alle storie e di scoprire se amano i prodotti vincenti tanto quanto noi”.

Julie Ashfield chiarisce quanto gran parte del fatturato di Aldi UK derivi dalla vendita di prodotti di fornitori britannici, sottolineando quanto il monitoraggio costante sia essenziale per sostenere ulteriormente le piccole imprese locali: “Poter offrire una piattaforma adeguata a presentare nuovi prodotti alimentari e bevande alla nazione è incredibilmente emozionante. Non vediamo l’ora di lavorare con nuovi fornitori e di continuare a impegnarci per offrire agli acquirenti prodotti freschi e di alta qualità al miglior prezzo possibile“.

Ci leggiamo presto!

Image cover credits: FruitBookMagazine

Entra a far parte del nostro canale Telegram!

Ogni giorno news, riflessioni, approfondimenti e tanto altro in esclusiva per la nostra community.

Avatar photo
La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.