ChatGPT, Microsoft pronta a mettere 10 miliardi sul piatto

Avatar photo
12 Gennaio 2023
Praticamente uno snack

Microsoft avrebbe offerto 10 miliardi per acquisire parte delle quote di ChatGPT da OpenAi di Musk. Obiettivo? Potenziare Bing e mettere all’angolo Google

Dieci miliardi per una tecnologia disponibile per il pubblico da poco più di due mesi. Se le indiscrezioni lanciate da Bloomberg fossero confermate potremmo trovarci di fronte ad un record con pochi precedenti. Microsoft, infatti, sarebbe disposta a mettere sul piatto 10 miliardi di dollari di investimento in ChatGPT da OpenAI portando il valore complessivo di questa intelligenza artificiale a 29 miliardi di dollari. L’orizzonte, nemmeno troppo celato, è di implementarlo con il motore di ricerca Bing cercando di mettere all’angolo Google. Non semplice ma comprensibile de immaginiamo una piattaforma in grado di dialogare con l’utente per affinare qualsiasi richiesta.

Microsoft otterrebbe il 49% delle quote

Sulle voci è calato un silenzio tangibile che, di solito, è di per sé un’indicazione che qualcosa potrebbe esserci. Né Microsoft né Open Ai, dunque, hanno voluto commentare con la seconda che ha già investito un miliardo per potenziare questo strumento. L’impulso, naturalmente, arriva dai fondatori Elon Musk e Sam Altman. Qualche dettaglio in più, comunque, è emerso lo stesso con Microsoft che incasserebbe il 75% dei profitti successivi al recupero dell’investimento di OpenAi detenendo una quota pari al 49% della società. E meno male che nel 2015 nacque come progetto no profit.

Fatturato da 200 milioni già nel 2023

Le aspettative di OpenAi, d’altra parte, sono di 200 milioni di fatturato già quest’anno con la prospettiva di arrivare al miliardo entro il 2024. La struttura di business sarebbe quella di far pagare pochi centesimi per la creazione di ogni testo o immagine. Una sorta di cascata continua. Dentro cui Bill Gates vuole immergersi.

Ci leggiamo presto!

Entra a far parte del nostro canale Telegram!

Ogni giorno news, riflessioni, approfondimenti e tanto altro in esclusiva per la nostra community.

Avatar photo
Dicono che io faccia il giornalista ma in realtà inseguo solo da sempre la mia curiosità. Sollazzo e affanno perpetui. Ogni racconto ha il suo vestito: cerco di tagliarlo e cucirlo rendendogli semplicemente onore. Ironia e capacità di non prendersi troppo sul serio sono due bussole che tendo a non lasciare fuori dalla mia bisaccia.