Lucini è il nuovo presidente dell’associazione di registi AIR3

Avatar photo
3 Maggio 2022
Praticamente uno snack
+ -

Luca Lucini è stato nominato alla presidenza dell’associazione AIR3 che riunisce molti registi nel campo della pubblicità. Ha vinto il Leone d’Oro a Cannes

L’Associazione Italiana Registi AIR3 ha scelto Luca Lucini come nuovo presidente. Regista e produttore per Maremosso Lucini nell’ultimo anno ha diretto il lungometraggio per Rai Cinema “Le mie ragazze di carta” mentre tra i film pubblicitari ha vinto con Excite il Leone di Bronzo al Festival di Cannes e il ½ Minuto d’Oro in Italia. Con Sanbitter, inoltre, ha sbancato il Grand Prix della Pubblicità mentre con Coordow è arrivato il Leone d’Oro a Cannes. Succederà alla presidenza a Carlo A. Sigon con un consiglio direttivo formato dal vicepresidente Antonino Valvo e i membri Giovanni Esposito, Samuele Romano, Nicolò Bravetta, Nicolò Malaspina, Armando Trivellini, Filippo Pascuzzi, Giovanni Caloro, Leopoldo Caggiano e gli stessi Lucini e Sigon.

Luca Lucini parla del suo amore per la regia nella pubblicità (Intervista Youmark)

L’ASSOCIAZIONE AIR3

AIR3 è l’associazione di registi che lavorano nel settore di cinema, documentari, pubblicità, videoclip e nell’industria dell’audiovisivo. Un ampio orizzonte che Lucini intende valorizzare con ulteriori progetti trasversali. “Lavoriamo a proposte concrete che possano migliorare le condizioni lavorative di colleghi e professionisti, non solo associati. Vogliamo promuovere la professionalità dei soci attraverso incontro B2B che hanno focalizzato le esigenze di piattaforme come Amazon, Netflix o Discovery Plus in collaborazione con Video Consortium Italia. Lo stesso format sarà applicato alle case di produzione cui chiederemo di raccontare la loro linea editoriale senza contare la partecipazione, spesso in partnerships, con numerosi festival del cinema europei. A proposito di registi, comunque, qui potete trovare dieci spot dalle grandi firme. Buona visione.

Ci leggiamo presto!

Avatar photo
La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Potrebbe piacerti anche

+ -
+ -
+ -
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta o chiudendo il banner si rifiutano tutti i cookie. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie attivare.
Cerca tra gli articoli
Control Center
Dark mode
Segnalibri
Notifiche
Cookies

Ehi lettore!

Tutte le domeniche alle 09:00 quasi 3.000 iscritti ricevono la nostra newsletter settimanale.

Cosa contiene? Un recap del meglio della settimana che potresti aver perso e 2 speciali inediti direttamente dalla nostra redazione. Un ambiente più intimo per chi vuole approfondire le tematiche dell’advertising. Unisciti a colleghi e appassionati e accompagna nel modo giusto la tua tazza di caffè.

Ti aspettiamo dentro!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!
Grazie per essere entrato nel pianeta Gazzetta! Ci leggiamo Domenica!

Ehi lettore!

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra newsletter con un semplice passaggio qui sotto!

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana, ogni domenica.

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!

Focus

Ragione e sentimento, matematica e grandi intuizioni: il marketing come non ve lo hanno ancora raccontato.

Il canale di comunicazione del XXI secolo è un ecosistema sempre più vasto. Proviamo a renderlo più familiare facendo chiarezza.

Senza una punta di genio la pubblicità sarebbe solo cronaca. Fortunatamente, il mondo dell’advertising abbonda di effetti speciali, colori e grandissime menti!