|

All AI want for Xmas: gli auguri di Natale di Saatchi&Saatchi creati con i feedback dei clienti

Avatar photo
22 Dicembre 2022
Praticamente uno snack

Sorprendente iniziativa natalizia di Saatchi & Saatchi che ha elaborato delle immagini con l’intelligenza artificiale abbinando le parole dei feedback dei clienti con il Natale. L’esito è funzionale e comico

Non c’è niente da fare. L’intelligenza artificiale potrà anche arrivare ad essere impeccabile ma la differenza la farà sempre incontrando la creatività umana. A dimostrarlo in maniera empirica ci ha pensato quest’anno Saatchi & Saatchi della galassia Publicis Groupe con degli auguri natalizi molto particolari per i clienti. Sono proprio i loro feedback, infatti, ad essere stati trasformati in cartoline. Il procedimento, se vogliamo, è piuttosto semplice: inserire le parole chiave dei feedback nell’AI con l’aggiunta di Natale. Le immagini generate (raccolte in questo sito) sono a metà tra il suggestivo e il comico. Sempre efficaci.

Una delle cartoline create dall’intelligenza artificiale

Si definiscono nuovi paradigmi comunicativi

Il nome dell’iniziativa è altrettanto parodistico con il suo “All Ai Want for Christmas” di Mariahana memoria. Il software utilizzato è stato, chiaramente, Ai Text To Image e ha dimostrato tutta la sua potenzialità se abbinato all’idea giusta. Una iniziativa sperimentale con un fine nemmeno troppo celato: dimostrare come i trend emergenti non siano solo fini a se stessi definendo nuovi paradigmi anche nella comunicazione quotidiana come un semplice augurio di Natale. Ora, però, vorremmo vedere anche la cartolina di risposta: “Anche a te e famiglia + Natale”.

Ci leggiamo presto!

Entra a far parte del nostro canale Telegram!

Ogni giorno news, riflessioni, approfondimenti e tanto altro in esclusiva per la nostra community.

Avatar photo
Dicono che io faccia il giornalista ma in realtà inseguo solo da sempre la mia curiosità. Sollazzo e affanno perpetui. Ogni racconto ha il suo vestito: cerco di tagliarlo e cucirlo rendendogli semplicemente onore. Ironia e capacità di non prendersi troppo sul serio sono due bussole che tendo a non lasciare fuori dalla mia bisaccia.