|

Nike e Apple, una collezione dedicata a Ted Lasso

Avatar photo
21 Marzo 2023
Praticamente uno snack

Per l’uscita della terza stagione di Ted Lasso, fiction americana di AppleTV, Nike ha realizzato una collezione dedicata all’AFC Richmond, la squadra di calcio protagonista della serie.

Se mai vi doveste trovare a fare shopping sul sito di Nike, in questo periodo, potreste imbattervi in una collezione di maglie sportive, sciarpe, felpe e pantaloncini, dedicata alla squadra londinese dell’AFC Richmond.
Come? Non conosci i calciatori del Richmond? Nemmeno Ted Lasso, il coach del team? Beh, forse perché, banalmente, non esistono.

Ted Lasso

L’AFC Richmond non è una squadra reale, eppure è parecchio famosa in America. Soprattutto fra gli utenti di AppleTV+, dove è appena stata pubblicata la terza stagione di Ted Lasso, una comedy americana incentrata sulle vicende stravaganti di Mr. Lasso: un uomo qualunque che si ritrova ad allenare il team londinese dell’AFC Richmond, senza saperne nulla di calcio.

Un uomo qualunque, un team qualsiasi di giocatori mediocri, che tuttavia si ritrovano Nike come fornitore ufficiale (con tanto di annuncio ufficiale).

Nike e Apple

La collezione di Nike, disponibile in esclusiva fino ad esaurimento scorte, riprende il blu e il rosso del Richmond, proponendo anche una variante arancione. In tutti gli articoli, campeggia il logo del club che, in realtà, appartiene a Bantr: app di dating (fittizia) che nella serie finanzia le casse del Richmond in un momento di crisi.

Al di là dei colori sgargianti, della varietà di articoli e della disponibilità limitata che impreziosiscono questa collezione, la vera novità della linea dell’AFC Richmond è la collaborazione fra Nike e Apple (un’altra grande collaborazione per il brand di sport).
In realtà, non è la prima volta che le due big si incontrano: era già successo nel 2006, quando fu lanciato il Nike+iPod Sport Kit. All’epoca si trattava di un progetto visionario, oggi più semplicemente di una campagna promozionale per il lancio di una nuova serie.

E allora è il momento di comprarsi una bella sciarpa del Richmond e andare allo stadio, a tifare i ragazzi di Mr. Lasso! Anzi no, meglio mettere la terza stagione e vedersi un match da casa: lo stadio non esiste ancora (per ora).

Ci leggiamo presto!

A cura di
Avatar photo
Gazzetta PRO