Halloween con Paris Hilton? Sì, nel metaverso

Avatar photo
20 Ottobre 2022
Praticamente uno snack
+ -

Paris Hilton annuncia una collaborazione con The Sandbox per organizzare una lunga festa di Halloween nel suo spazio nel metaverso. Si chiamerà Cryptoween e metterà in palio sostanziosi premi in token Sand e Nft

Festeggiare Halloween con Paris Hilton. Vero, la bionda ereditiera non è esattamente il profilo orrorifico che ci si immagina immediatamente per la notte delle streghe (americane ormai mutuate anche in Italia). E’, però, l’idea che ha avuto 11:11 Media con Animoca Brands per animare lo spicchio di metaverso occupato dalla celebre Hilton.

Il trailer di Cryptoween

Cryptoween: quando l’horror è colorato con Paris Hilton

Paris, infatti, ha creato un Land aperto a tutti su The Sandbox e proprio qui intende organizzare la festa di Halloween digitale ribattezzata, per l’occasione, Cryptoween. Alle nostre latitudini non ci siamo ancora abituati del tutto alla tradizione delle zucche con gli occhi che già dagli Stati Uniti si fa un passo avanti. L’evento, comunque, sarà aperto a tutti dal 21 ottobre al 7 novembre.

Paris World nel metaverso

Premi in palio e mariachi zombie

Lo scenario digitale ricostruito da 11:11 Media per Cyptoween sarà quello di una rielaborazione in chiave horror dei celebri e colorati parti di Hilton. Che, di per sé, anche nella loro versione reale avevano degli elementi inquietanti. Chi parteciperà, comunque, potrà mettersi in lizza per una lotteria che darà la possibilità di vincere token Sand e Nft di vario tipo. Come? Attraverso missioni multiplayer da completare che vanno da riunire una banda di mariachi zombie o rimuovere la maledizione di un personaggio malvagio (dove non è chiaro se la maledizione siano proprio i mariachi zombie).

Ci leggiamo presto!

Entra a far parte del nostro canale Telegram!

Ogni giorno news, riflessioni, approfondimenti e tanto altro in esclusiva per la nostra community.

Avatar photo
Dicono che io faccia il giornalista ma in realtà inseguo solo da sempre la mia curiosità. Sollazzo e affanno perpetui. Ogni racconto ha il suo vestito: cerco di tagliarlo e cucirlo rendendogli semplicemente onore. Ironia e capacità di non prendersi troppo sul serio sono due bussole che tendo a non lasciare fuori dalla mia bisaccia.

Potrebbe piacerti anche

+ -
+ -
+ -
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta o chiudendo il banner si rifiutano tutti i cookie. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie attivare.
Cerca tra gli articoli
Control Center
Dark mode
Segnalibri
Notifiche
Cookies

Ehi lettore!

Tutte le domeniche alle 09:00 quasi 3.000 iscritti ricevono la nostra newsletter settimanale.

Cosa contiene? Un recap del meglio della settimana che potresti aver perso e 2 speciali inediti direttamente dalla nostra redazione. Un ambiente più intimo per chi vuole approfondire le tematiche dell’advertising. Unisciti a colleghi e appassionati e accompagna nel modo giusto la tua tazza di caffè.

Ti aspettiamo dentro!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!
Grazie per essere entrato nel pianeta Gazzetta! Ci leggiamo Domenica!

Ehi lettore!

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra newsletter con un semplice passaggio qui sotto!

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana, ogni domenica.

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!

Focus

Ragione e sentimento, matematica e grandi intuizioni: il marketing come non ve lo hanno ancora raccontato.

Il canale di comunicazione del XXI secolo è un ecosistema sempre più vasto. Proviamo a renderlo più familiare facendo chiarezza.

Senza una punta di genio la pubblicità sarebbe solo cronaca. Fortunatamente, il mondo dell’advertising abbonda di effetti speciali, colori e grandissime menti!