L’Inghilterra si spegne per l’ultimo saluto alla Regina Elisabetta II

Avatar photo
20 Settembre 2022
Praticamente uno snack
+ -

L’Inghilterra saluta la sua regina spegnendosi in un dignitoso silenzio. Anche la pubblicità si ferma e ogni cosa si anima nel solo tentativo di celebrare per l’ultima volta i settanta anni di regno della regina Elisabetta II, Her Majesty

L’Inghilterra si è bloccata per l’ultimo saluto alla sua regina. Pubblicità compresa. I funerali solenni di Elisabetta sono stati un evento storico a tutti i livelli e il mondo dell’advertising ne è stato logicamente coinvolto con uno spegnimento pressoché totale. 

elisabettaII-funerali-pubblicita
Credits: Il Messaggero

Via gli spot dai broadcast

Gli spot televisivi, per esempio, avrebbero trovato una collocazione di per sè unica e forse mai più ripetibile all’interno di palinsesti televisivi stravolti per la diretta delle esequie minuto per minuto. Oltre a documentari e servizi dedicati. Praticamente tutti i broadcast, però, hanno deciso di non trasmettere alcuna pubblicità durante la giornata (la gigantesca Itv in testa seguita da Sky, Bbc e Channel 4) così come già avvenuto per le notizie riguardanti la morte della regina e programmi collegati. 

Billboard oscurati

L’Out Of Home ha visto convergere massicciamente tutte le attività solo su messaggi di ricordo e cordoglio. Piccadilly Circus, per esempio, ha iniziato a presentare billboard commemorativi subito dopo la morte della regina. Outsmart, dal canto suo, ha bloccato qualsiasi commercial per 24 ore lasciando spazio solo a copy funebri approvati oppure allo schermo banalmente nero per tutta la giornata. 

elisabettaII-funerali-pubblicita
Credits: Ocean

I brand devono vigilare

Per quello che concerne le campagne già in atto e non oscurabili o sospendibili (per esempio i manifesti nelle città) tutte le agenzie e i brand sono stati invitati a verificare che tutti i prodotti abbiano un tono consono al momento del Paese. 
Anche sul lato social i brand hanno scelto il silenzio, dopo una prima tempesta di post omaggio alla regina. Evidentemente, le critiche conseguenti alla pubblicazione di alcuni contenuti che, secondo qualcuno, non rispettavano a pieno la dignità di Elisabetta II, hanno scoraggiato i brand nel condividere ulteriormente immagini e pensieri commemorativi.

Ci leggiamo presto!

Image credits cover: Ocean

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle quarantamila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Avatar photo
La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Potrebbe piacerti anche

+ -
+ -
+ -
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta o chiudendo il banner si rifiutano tutti i cookie. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie attivare.
Cerca tra gli articoli
Control Center
Dark mode
Segnalibri
Notifiche
Cookies

Ehi lettore!

Tutte le domeniche alle 09:00 quasi 3.000 iscritti ricevono la nostra newsletter settimanale.

Cosa contiene? Un recap del meglio della settimana che potresti aver perso e 2 speciali inediti direttamente dalla nostra redazione. Un ambiente più intimo per chi vuole approfondire le tematiche dell’advertising. Unisciti a colleghi e appassionati e accompagna nel modo giusto la tua tazza di caffè.

Ti aspettiamo dentro!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!
Grazie per essere entrato nel pianeta Gazzetta! Ci leggiamo Domenica!

Ehi lettore!

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra newsletter con un semplice passaggio qui sotto!

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana, ogni domenica.

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!

Focus

Ragione e sentimento, matematica e grandi intuizioni: il marketing come non ve lo hanno ancora raccontato.

Il canale di comunicazione del XXI secolo è un ecosistema sempre più vasto. Proviamo a renderlo più familiare facendo chiarezza.

Senza una punta di genio la pubblicità sarebbe solo cronaca. Fortunatamente, il mondo dell’advertising abbonda di effetti speciali, colori e grandissime menti!