Starbucks celebra l’arrivo del natale con la nuova tazza rossa

Avatar photo
3 Novembre 2022
Il tempo di un caffè

La nota catena produttrice di caffè come ogni anno propone un nuovo design natalizio per i propri consumatori

Per tutti i fan di Starbucks il momento dell’anno in cui la società annuncia la nuova tazza significa solo una cosa: è arrivato il Natale. Quest’anno poi, la catena celebra un anniversario importante: è la venticinquesima tazza che esce sin dal lontano 1997. Nel comunicato che la società ha prodotto per raccontare la storia della sua Holiday cup sono resi molto bene sia il concetto di longevità che quello della tradizione che si protrae anno dopo anno, che hanno reso la tazza iconica per i consumatori. Quando è uscita la prima tazza infatti, non era stata ancora inventata la parola “selfie” e non esisteva né FacebookTwitter. TikTok non poteva neanche essere concepito dalle menti dei più creativi. Eppure, nell’era in cui il digitale si apprestava a prendersi la scena, quelle tazze facevano già tanto parlare di sé.

Credits: Starbucks

Una storia lunga 25 anni

A partire da oggi, negli store americani, i clienti potranno gustare il proprio caffè nell’iconico contenitore rosso che anno dopo anno si presenta con diverse variazioni sul tema. La designer Sandy Nelson, che curò l’aspetto della prima tazza nel 1997, la concepì in uno stile molto lontano da quello che si è imposto successivamente. I primi due modelli cambiano essenzialmente nel colore e nei pattern. Il viola e il grigio dominano su tutti gli altri colori e la tazza assomiglia un po’ a quelle carte regalo che si vedono spesso nel periodo natalizio. Questo era infatti un po’ lo scopo dell’azienda al lancio della tazza speciale: offrire un piccolo regalo che si discostasse dalla semplice tazza bianca classica di Starbucks. Dal 1999 in poi il colore dominante cambiò in rosso acceso, ormai ricondotto al periodo festivo per eccellenza.

Starbucks
Credits: Starbucks

L’arrivo di questo momento scandisce in qualche modo un periodo dell’anno e rappresenta ormai una vera e propria tradizione. L’idea in sé è davvero semplice: variare la celebre tazza in uno stile che ricordi il momento delle vacanze. Ormai è una tecnica di marketing piuttosto adoperata da tutte le aziende nel mondo. L’idea rimane tanto semplice quanto efficace perché attraverso una semplice operazione di graphic design è possibile rimanere riconoscibili e in qualche modo rilevanti nel panorama mondiale, dove il rischio di scomparire tra la folla è diventato sempre più alto.

Ci leggiamo presto!

Entra a far parte del nostro canale Telegram!

Ogni giorno news, riflessioni, approfondimenti e tanto altro in esclusiva per la nostra community.

Image credits cover: Starbucks

A cura di
Avatar photo
Gazzetta PRO