Inizio
A cura di Rossella Burgio

All I want for Christmas is… Spot! La top 5 (+1) del 2020.

Ascolta l'articolo
Tempo di lettura: 6 minuti

Il periodo pre-natalizio è il momento migliore per i brand per augurare Buone Feste e affermare i propri valori e la forza del marchio stesso. Abbiamo selezionato alcuni tra gli spot natalizi più belli e originali del 2020.

Natale è sempre più vicino e, come ogni cosa del 2020, sarà strano, diverso e particolare. 

Alcune tradizioni saranno rivisitate e corrette (cenoni e pranzi da “Aggiungi un posto a tavola” sono rimandati al prossimo anno), altre rimarranno salde a ricordarci che, dopo tutto, questo rimane il periodo più bello dell’anno.

Per i grandi brand le festività natalizie sono un momento propizio per accrescere la propria brand awareness – conoscenza del marchio – e reputazione, oltre che per aumentare il fatturato con idee regalo e packaging a tema.

Già dalle ultime settimane di Novembre assistiamo a una passerella di spot sdolcinati, originali, scintillanti, musicali, irriverenti, memorabili. 

Annuncio

COSA CARATTERIZZA GLI SPOT DI NATALE?

Una scena dello spot di Natale Disney 2020

Emozione: questa è la parola d’ordine delle pubblicità con cui i brand fanno gli auguri al proprio target. Per arrivare al cuore del pubblico si ricorre all’uso di uno storytelling solenne, emozionale, capace di toccare le corde dell’anima.

Negli ultimi anni l’evoluzione dei linguaggi e degli stili ha visto un ampio uso del branded content. Letteralmente “contenuto con marchio”, con questo termine si fa riferimento a un contenuto – informativo o di intrattenimento – privo di un messaggio pubblicitario esplicito, prodotto ad hoc per veicolare e consolidare i valori connessi al Brand. Più che sul prodotto, l’attenzione del pubblico è attratta dai valori e dal tono di voce del brand. 

Ecco perché sempre più spesso assistiamo a spot che sono veri e propri micro film, quasi privi di prodotti o dove comunque quest’ultimo è perfettamente inserito all’interno di una sceneggiatura allegra o commovente.

SPOT NATALIZI: UNO SGUARDO AL PASSATO

Spot Coca-Cola del 1931: appare Babbo Natale!

Prima di dare il via alla carrellata di spot Natalizi del 2020, facciamo un passo indietro fino alla prima apparizione in uno spot pubblicitario di quel signore paffuto, con la barba bianca e la casacca rossa, a.k.a. Babbo Natale.

L’esordio del vecchietto del Polo Nord è targato Coca-Cola, anche se l’outfit rosso non è tale in omaggio al brand: era già stato rappresentato dal fumettista politico Thomas Nast in una cartolina di Natale stampata da Louis Prang (il padre delle Christmas Card).

Coca-Cola ha colto la palla al balzo e ha introdotto nella pubblicità del 1931 l’illustrazione di un uomo col pancione e dall’aspetto simpatico e amorevole, nato dalle matite dell’illustratore Haddon Sundblom. Da allora vediamo Babbo Natale in queste vesti.

IL NATALE 2020 IN 5 SPOT (+1).

Abbiamo spulciato, li abbiamo cercati e sicuramente tanti ne abbiamo lasciati indietro (ma puoi sempre segnalarceli tu, commentando questo articolo!). Ecco la nostra top 5 di spot natalizi. 

Mettiti comodo, prepara qualche fazzolettino (lacrime alert!) e buona visione!
La lista non è in ordine di merito, sta a voi decidere il migliore!

Annuncio

1- John Lewis, il grande classico

È diventato ormai lo spot più atteso del Natale. Ogni anno la catena di grandi magazzini inglese John Lewis & Partners sorprende ed emoziona con le sue pubblicità di auguri. 

Quest’anno la campagna “Give a little love” è stata ideata dall’agenzia Adam&EveDDB e ha visto l’uso di varie tecniche cinematografiche per coinvolgere il maggior numero possibile di maestranze, supportando così l’industria creativa che ha subito una battuta d’arresto causa Covid-19. 

Dall’animazione al claymation (le animazioni con la plastilina), dalla CGI (immagini generate al computer) alla live action, sono state create nove vignette da 8 diversi artisti. Le vignette sono collegate da una catena di gesti gentili, grandi e piccoli, con un cuore che passa simbolicamente dall’una all’altra.

2- Disney, storie di famiglia

DISNEY – Spot Natale 2020

Non proprio uno spot quanto piuttosto un cortometraggio quello di che Disney ha lanciato a novembre per dare il via alla campagna natalizia. “Una famiglia, infinite emozioni” è il titolo del cartoon di tre minuti che racconta la commovente storia di una nonna, di sua nipote e delle tradizioni familiari natalizie che le hanno unite nel corso degli anni.

La campagna globale è prodotta da Disney EMEA, guidato da Angela Affinita, Director of Brand Marketing and Creative, in collaborazione con Flux Animation Studios. La versione italiana della colonna sonora è interpretata dall’attrice Serena Rossi. 

Anche a voi è venuta voglia di videochiamate a raffica a nonni, zii, amici e parenti tutti?

3- Coca Cola, le avventure per un regalo speciale

Coca-Cola – Spot Natale 2020

Vi è capitato di vedere questi giorni il grande camion rosso illuminato e brandizzato Coca-Cola? Non è in giro per consegne ma a supporto della campagna “A Natale, regala qualcosa che solo tu puoi donare”, declinazione italiana di “The Letter”

Lo spot ha la regia d’eccezione del premio Oscar Taika Waititi. È stato ideato da Wieden & Kennedy London e prodotto da Hungry Man. 

Un padre sfida le intemperie e mille avventure per consegnare tra le mani di Babbo Natale la lettera che la figlia ha scritto. L’epilogo è super commovente.

Come dite? Ricorda un po’ le peripezie dell’Amaro Montenegro? Forse…

4- Soda Stream, Snoop Dogg e le “piccole cose”

Soda Stream – Spot Natale 2020

Un po’ di irriverenza, anche a Natale! Soda Stream ha scelto come suo testimonial la leggenda hip hop Snoop Dogg per lanciare un messaggio forte: “Small bubble. Big impact”, ossia anche le piccole cose fanno grandi differenze. 

60 secondi, pieni pienissimi di Snoop Dogg (tutti i protagonisti hanno la sua faccia) e soprattutto molto ironici.

5- Hafod Hardware, piccole realtà con grandi messaggi

Hadof Hardware – Spot Natale 2020

Un toccante spot che entra di diritto nella nostra top-five perchè ha un pregio: è stato prodotto con un budget di sole 100 Sterline

La famiglia Jones, gestori del piccolo negozio di ferramenta Hafod, aperto dal 1895 in Rhayader, Powys, Galles, ha ottenuto ben 2,7 milioni di visualizzazioni con lo spot di Natale del 2019 e ha deciso di fare il bis anche quest’anno con un video girato in casa loro, in cui gli attori sono il titolare della ferramenta Thomas Jones, la moglie e il piccolo Arthur. 

Il treenne ruba la lista della spesa, scambiandola per la lettera a Babbo Natale e, nei giorni precedenti il Natale, si prodiga a trovare tutti i desiderata della mamma e del papà.

Idea semplice, realizzazione casalinga, risultato super emozionante!

6- NHS, emozionante celebrazione degli eroi del 2020

https://www.youtube.com/watch?v=gphzgV-cnjQ
NHS – Spot Natale 2020

L’outsider della nostra top 5 è lo spot che accompagna la campagna per le donazioni a favore del Servizio Sanitario Nazionale inglese (NHS). 

In questo spot vediamo Santa Claus in una situazione insolita rispetto alla sua classica iconografia ma, ahinoi, diventata familiare in tutto il mondo in questo anno di pandemia: è su un letto di ospedale, affidato alle amorevoli cure di una ignara infermiera. 

Quell’unico fazzoletto che vi era rimasto tornerà utile mentre guardate questo spot!

… gli spot natalizi continuano

Abbiamo lasciato fuori dalla lista tanti spot, ad esempio quello di Amazon“The show must go on”, online già dai primi giorni di novembre. Ci ricorda che niente può fermare le nostre passioni, bisogna solo reinventarsi – oppure quello dell’inglese CO-OPWe can do our bit for our community, che conquista con una canzone non troppo conosciuta degli OASIS “Round our way” e i visi simpatici di due fratellini che cantano solo per portare gioia nel quartiere. 

C’è poi lo spot in bianco e nero di WWF che ci ricorda l’importanza della casa e della famiglia, per tutti gli esseri viventi, e che supporta la campagna a favore della protezione degli habitat degli animali in via di estinzione.

L’ultimo spot è un saluto allegro e una sfida: si balla con la #tezenisxmaschallenge! Il brand di under e homewear Tezenis ha dato vita a una campagna natalizia partita prima dai Social e poi sbarcata in tv. Lo spot è stato lanciato su Tik Tok con una challenge: si invitano gli utenti a imitare e riprodurre la breve coreografia proposta.

Cosa hanno in comune tutti questi spot? Come diceva Stevie Wonder: Remember of love!, soprattutto a Natale.

Ci leggiamo presto!

Annuncio
Rossella Burgio

rossella@lagazzettadelpubblicitario.it

Rossella, il mio nome, è una crasi tra due nomi. Anche la mia vita è una crasi tra le mie varia passioni. Siciliana che adora il cibo della Valtellina, viaggiatrice con un lavoro da scrivania, nata vicino al mare ma amante delle camminate in montagna. Cammino con il naso all'insù per un'innata curiosità e amo gli spazi ordinati, un po' come la Gazzetta!

Ehi lettore!

 

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

 

Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra NEWSLETTER con un semplice passaggio qui sotto!

 

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana,

ogni domenica.

E come sempre, ci leggiamo presto!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)