Inizio
burger-king.whopper
A cura di Edoardo Costanzo

Perché Burger King ha abbassato il prezzo del Whopper a 1.99€?

Burger King mostra il suo sostegno agli automobilisti francesi abbassando, dal 21 al 27 marzo, i prezzi del suo iconico Whopper

Annuncio

Burger King ha preso posizione per venire incontro agli automobilisti francesi colpiti dal rincaro dei prezzi del carburante.

La catena di fast-food ha deciso, infatti, di abbassare i prezzi dell’iconico panino Whopper da 5 euro a 1.99 euro al fine di andare incontro al portafoglio dei suoi clienti continuando a garantire il proprio gusto (e prodotto di punta). Si tratta di un forte presa di posizione considerando il continuo aumento di prezzi di beni e servizi.

L’iniziativa è partita dalla sezione francese dell’azienda per poi diffondersi anche in quella belga.

La campagna è stata sviluppata da Buzzman, un’agenzia di proprietà del marchio Havas ed è stata divulgata su stampa regionale e nazionale (tramite l’importante quotidiano nazionale Le Journal du Dimarche), con push-alert attraverso l’applicazione di Burger King e via social sui canali ufficiali del marchio.

COME HA PRESO VITA LA CAMPAGNA

L’account manager di Buzzman, Loïc Coelho, ha dichiarato ad AdWeek che l’iniziativa trae origine dal particolare contesto storico che stiamo attraversando e che ha gravato su tutta la popolazione sia livello economico che sociale.

Sempre secondo Coelho “Burger King non potrebbe fare molto per evitare l’aumento dei prezzi del mercato generale, ma può cercare di venire incontro ai piaceri dei suoi clienti abbassando i prezzi del suo prodotto di punta.”

Campagna pubblicata sul profilo Instagram ufficiale di Burger King France
Campagna condivisa via profilo Instagram di Burger King France

“Le persone ci scelgono non solo perché i nostri hamburger e prodotti sono deliziosi, ma anche perché sono economici. Andare al ristorante è un piacere e, purtroppo, quando arrivano tempi difficili, i piaceri sono la prima cosa che le persone devono mettere da parte”.

Così facendo, i consumatori potranno continuare a gustare il Whopper senza troppe rinunce e l’azienda può tamponare il rischio di una contrazione del proprio bacino.

A questa iniziativa ha preso parte anche la sezione belga di Burger King, che promuoverà l’offerta dal 23 al 30 marzo attraverso le sue piattaforme social, tramite un annuncio su Le Journal du Dimarche e passando anch’essa per la stampa regionale.

Ci leggiamo presto!

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle venticinquemila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Edoardo Costanzo

edoardo.costanzo@lagazzettadelpubblicitario.it

Mi chiamo Edoardo e la mia vita è un mix di due passioni: pubblicità e prestigiazione. Per questo ho scelto la penna come bacchetta magica, abracadabra!

Ehi lettore!

 

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

 

Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra NEWSLETTER con un semplice passaggio qui sotto!

 

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana,

ogni domenica.

E come sempre, ci leggiamo presto!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)