Inizio
A cura di Benedetta Conti

Con Desperados il vicino di casa diventa l’invitato speciale della festa

Come un semplice marchio di birra ci permette di uscire dagli schemi e stimolare la creatività con un party a tutto volume.

Annuncio

Il vicino che suona alla porta lamentandosi del volume troppo alto sembra quasi essere parte integrante della festa stessa. Non si può organizzare un party senza tener conto dell’arrivo di un ospite inaspettato che intimerà al padrone di casa di spegnere la musica e di decretare la fine della serata. Ma se per una volta, anziché sperare che non suoni mai a campanello, il vicino di casa diventasse l’invitato che tutti stanno aspettando? Desperados ha creato una nuova campagna pubblicitaria su questa idea, dimostrando ancora una volta di andare controcorrente.

Il nuovo spot di Desperados

TUTTO È POSSIBILE NELLE PUBBLICITÀ DI DESPERADOS

Non si tratta solo di mettere al centro di uno spot una signora che diventa l’anima della festa anziché interromperla. La vicina decide di mettere da parte il desiderio di una notte di sonno per prendere parte a un evento molto particolare, che ha per invitati dagli alieni ai ragazzi vestiti con cappotti over-sized dai colori appariscenti. Con questa idea, la birra aromatizzata alla tequila sottolinea ancora una volta il motto del marchio: “Pour Some Unusual On Your Usual”. Così la Desperados diventa il collante perfetto tra realtà e immaginazione, facendo sì che anche una vicina lamentosa si faccia vincere dalla curiosità di scoprire cosa c’è dietro quella festa eccentrica che non le fa prendere sonno. Per apprendere alla fine dello spot che lei e gli altri invitati, apparentemente così diversi, hanno una cosa in comune: la passione per la birra alla tequila.

DESPERADOS COME PROTAGONISTA DI NUOVE ESPERIENZE DI VITA

Realizzato dalla agenzia internazionale per la consulenza creativa We are Pi, il video di un minuto riprende molto lo stile degli ultimi video virali di TikTok (a proposito, di recente ne abbiamo parlato qui), mettendo in primo piano dipinti che servono la birra, outfit stravaganti e occhiali di realtà aumentata. Lo spot verrà trasmesso in televisione, sulle piattaforme social e out-of-home (OOH). L’obiettivo di questo tipo di pubblicità molto utilizzato dal marchio, come ha dichiarato il global marketing manager di Desperados Rutger van der Stegen, sta nel “creare campagne che accendano esperienze inaspettate e celebrino coloro che provano cose nuove”. Nello stimolare la creatività dei consumatori, Desperados diventa una fedele compagna. Il messaggio arriva forte e chiaro: se gli altri marchi di birra ti accompagnano nella vita quotidiana, Desperados ti spinge a essere ogni giorno una persona nuova e migliore.

Ci leggiamo presto!

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle venticinquemila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Benedetta Conti

benedetta.conti@lagazzettadelpubblicitario.it

Quando ero piccola non avevo un diario segreto, ma almeno una decina: le storie da raccontare sono da sempre state troppe. A volte basta davvero poco per chi scrive: un minuscolo dettaglio può diventare un racconto incredibile. E io cerco di scovare i dettagli più interessanti. Aspirante giornalista pubblicista. Nel tempo libero, studio legge e scrivo racconti sugli amici di sempre.

Ehi lettore!

 

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

 

Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra NEWSLETTER con un semplice passaggio qui sotto!

 

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana,

ogni domenica.

E come sempre, ci leggiamo presto!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)