Inizio
A cura di Redazione

FC Home & Deco crea una collezione di mobili…da divorzio

FC Home & Deco pensa a tutte le possibilità e le sorprese che la vita può riservarci e ha creato in collaborazione con Wunderman Thompson Lima una collezione di mobili divisibili in caso di divorzio così da facilitare i procedimenti della separazione tra i due (ex) partner. 

Annuncio

La pandemia ha messo a dura prova tutti, dai genitori con figli alle coppie. Nel 2021 negli Stati Uniti 340.000 coppie hanno chiesto il divorzio mentre in Argentina i divorziati sono aumentati del 35%. Da questi dati nasce l’idea di FC Home & Deco, mobilificio argentino appartenente al Gruppo Fontenla. L’azienda ha lanciato “The Friendly Breakup Collection”: una collezione di mobili che possono separarsi insieme ai coniugi o ai fidanzati. Sostanzialmente divisi a metà.

Un’iniziativa pensata per le coppie in fase di separazione ma utile anche per gli amici che scelgono di vivere insieme. I costi degli alloggi, infatti, spesso sono alti e molti giovani decidono di convivere non potendosi permettere un posto proprio. Nel farlo, ovviamente, anche loro come le coppie devono condividere gli spazi e possono sorgere dei conflitti.

Lo spot mostra un uomo e una donna al momento dell’annuncio del divorzio da parte dell’avvocato. Con sorpresa di quest’ultimo i due ex coniugi si abbracciano e non hanno nessun atteggiamento ostile tra loro. Esattamente com’è giusto che sia: “rompere dovrebbe essere facile”. Dopodiché, i due si dividono un tavolo e una serie di immagini illustra la particolarità di questi “mobili che si separano quando lo fate voi”. Il commercial chiude con la nascita di una nuova coppia ma anche di un nuovo divano, nato dall’unione di due poltrone avute dalle loro passate relazioni.

Un progetto realizzato in collaborazione con l’agenzia Wunderman Thompson Lima per facilitare possibili separazioni in relazione ai beni materiali e al rapporto umano, oltre a diminuirne i costi. Gli arredi sono composti da elementi modulari che si dividono facilmente, così come possono essere uniti. Comprate un divano per la vostra casa da coppia e dopo qualche tempo vi lasciate? Nessun problema, il sofà si separa ed ecco due poltrone. Stessa cosa anche per altri articoli, come una libreria, un tappeto, un tavolo o un quadro.

Tutti questi hanno dei nomi che ironicamente riprendono delle coppie di celebrità “scoppiate” nel corso degli anni, tra cui Tom Cruise con Nicole Kidman (libreria CruisMan), Ben Affleck con Jennifer Garner (tappeto GarnAfleck) e Brad Pitt con Jennifer Aniston (divano BradIston). Per rendere le cose ancora più semplici, inoltre, l’azienda offre l’opportunità al momento dell’acquisto di dividere il pagamento in due, in modo che in un’eventuale separazione non ci siano problemi di debiti.

Federico Fontenla, presidente del gruppo Fontenla, ha dichiarato:

“Questa collezione comprende mobili concepiti come un’unità ma che possono essere divisi in due, mantenendo l’estetica iniziale e l’utilità, facilitando così la divisione dei beni materiali. È una collezione che permette di ricominciare e muoversi con una parte del mobile originale ma allo stesso tempo appare completo e può ancora essere goduto. Un’idea semplice ma innovativa per la quale si ha avuto bisogno di molto tempo e dedizione. Una grande sfida dal punto di vista del design e della funzionalità.”

Bruno Reggiardo, direttore creativo esecutivo di Wunderman Thompson Lima, ha aggiunto: 

“È stato incredibile co-creare questa collezione con il team FC che ha capito molto bene le persone e ha saputo adattarsi ai loro diversi stili di vita. Naturalmente nessuno inizia una relazione pensando di separarsi ma succede. Ecco perché The Friendly Breakup Collection cerca di rendere queste separazioni più amichevoli e pratiche”

La collezione è disponibile all’acquisto in Argentina sia sul web sia nel negozio di punta a Buenos Aires. Sono in arrivo, infine, nuovi mobili a cui saranno dati dei nomi sempre prendendo spunto da separazioni hollywoodiane in base ai suggerimenti dei propri follower sui social.

Ci leggiamo presto!

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle venticinquemila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Redazione

redazione@lagazzettadelpubblicitario.it

La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Ehi lettore!

 

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

 

Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra NEWSLETTER con un semplice passaggio qui sotto!

 

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana,

ogni domenica.

E come sempre, ci leggiamo presto!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)