Inizio
mcdonald
A cura di Redazione

McMenu a cielo aperto? McDonald’s e Leo Burnett presentano la limited edition di TableBag

Durante la Design Week milanese McDonald’s ha lanciato la TableBag, progetto creativo 100% riciclabile, che trasforma la città in un ristorante a cielo aperto.

Annuncio

McDonald’s, in collaborazione con Leo Burnett, ha ideato una bag che, letteralmente, si trasforma in un tavolo, offrendo quello che serve per una pausa all’insegna della condivisione e della semplicità.

L’insight perfetto

Dopo il lungo periodo di restrizioni dovute alla pandemia, tornano alla ribalta i grandi eventi, in cui in centri urbani sono letteralmente presi d’assalto. In questi casi, la ricerca di un posto in cui fare una pausa senza allontanarsi dalle aree di stretto interesse sembra pressoché utopica, a discapito dei ristoratori che gestiscono a stento la mole di visitatori che, a loro volta, hanno poco tempo e voglia di spostarsi altrove. Ne è un esempio lampante la Design Week milanese che in una sola settimana riesce ad attirare oltre quattrocentomila visitatori, creando code e sovraffollamento nell’orario più caldo della giornata.

Una bag che diventa tavolo

Per ovviare a questo problema, McDonald’s, insieme all’agenzia creativa Leo Burnett, ha creato TableBag, un packaging 100% riciclabile, in grado di contenere fino a due menu e concepito per trasformarsi in uno speciale tavolino studiato per i paletti dissuasori della città. 

Con l’obiettivo di ottimizzare e valorizzare le aree urbane, McDonald’s ha offerto, ai primi clienti che hanno effettuato l’ordine in App, la possibilità di gustare il proprio menu ovunque, creando uno spazio in cui godere di un pranzo veloce, che abbia come fine ultimo il valore della condivisione
In questo modo lo storico fast food ha incrementato l’awareness della funzione ordine e pagamento in App, così da rendere l’acquisto più comodo e pratico, ma ha anche rafforzato il suo posizionamento, confermandosi un brand capace di regalare ai suoi consumatori l’occasione di star bene ovunque. Il momento della Design Week è stato una certezza per proporre un packaging innovativo come TableBag a un target ampio e fortemente ricettivo.

mcdonald
Visitatori nella giornata inaugurale del Salone del Mobile 2022
Credits: www.tg24.sky.it

La collaborazione social con Annie Mazzola

Il progetto ha previsto anche un’amplificazione social con contenuti dedicati al Fuori Salone e con la partecipazione di Annie Mazzola, content creator da più di 100.000 follower e conduttrice radiofonica che ha sperimentato in prima persona TableBag, gustando il classico pasto McDonald’s in una delle calde giornate della Design Week milanese.

McDonald's
Annie Mazzola, content creator e conduttrice radiofonica
Credits: www.105.net

Ci leggiamo presto!

Image credits cover: www.mcdonalds.it

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle venticinquemila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Redazione

redazione@lagazzettadelpubblicitario.it

La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Ehi lettore!

 

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

 

Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra NEWSLETTER con un semplice passaggio qui sotto!

 

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana, ogni domenica.

E come sempre,

ci leggiamo presto!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali

ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)