Inizio
cover-rassegna-22-maggio-2022
A cura di Redazione

La Rassegna del Pubblicitario: i 50 anni di Nike e i cavalli che rispondo alle mail

Il 50° anniversario di Nike con Spike Lee, la lotta alla censura di Instagram, la creatività di Apple nella lotta per la privacy e il ritorno di Visit Iceland. E’ stata una settimana ricca di creatività e come ogni Domenica trovate il nostro best off.

Annuncio

Nike festeggia 50 anni con Spike Lee e Indigo Hubbard-Salk

Nike per celebrare il proprio cinquantesimo compleanno ha ingaggiato Spike Lee per dirigere e partecipare al nuovo spot “Seen It All”. Il regista compare all’interno del commercial in compagnia di Indigo Hubbard-Salk per ricordare alcuni dei più importanti momenti sportivi avvenuti nel corso degli anni, durante una partita a scacchi tra i due. L’annuncio termina con la vittoria dell’attrice che chiude dicendo “Senti OG, senza offesa, so che pensi di aver visto tutto, ma non hai ancora visto niente. Scacco matto!”, come ad annunciare nuove e fantastiche sfide nel futuro.  Per festeggiare il brand offre al proprio pubblico sfide esclusive online, nuovi prodotti ed esperienze attraverso l’applicazione.

Agenzia: Wieden+Kennedy

Alzheimer’s Society pubblica “It’s not called getting Old”

Alzheimer’s Society ha lanciato uno spot toccante dal titolo “It’s not called getting Old”. Il commercial, uscito durante la Dementia Action Week, è volto a sottolineare che la demenza non è strettamente legata alla vecchiaia, ma una malattia vera e propria che può essere curata e ha bisogno di diagnosi precoci. L’organizzazione vuole far capire al pubblico che la perdita di memoria, presente nella donna dello spot e scoperta troppo tardi dal marito, non è la prassi nell’invecchiamento. 

Agenzia: New Commercial Arts

La campagna di ringraziamento per i veterinari di Vets4Pets

In Inghilterra Vets4Pets ha pubblicato una campagna di ringraziamento al settore medico veterinario che si è sempre dedicato duramente alla cura degli animali domestici e ha affrontato una serie di difficoltà e ostacoli durante la pandemia. Il commercial mostra la passione, la dedizione e l’impegno dei veterinari nella cura dei nostri amici a quattro zampe (e non, visto che nel video si vedono anche altri generi di animali diversi dai classici cane e gatto). Una rappresentazione emotiva, cruda e coinvolgente, per mezzo di immagini reali dei membri del personale di Vets4Pets. La campagna si sviluppa anche su digitale, social, OOH e PR. 

Agenzia: The&Partnership

L’EDICOLA
DEL PUBBLICITARIO

L’Edicola Del Pubblicitario è il primo podcast di Gazzetta che ogni Lunedì alle 7.00 ti riassume in 5 minuti le notizie più importanti di pubblicità, marketing e comunicazione.

Prime Video France annuncia le partite degli Open

In Francia la piattaforma Prime Video si occuperà della messa in onda di alcune partite degli Open. Lo spot “The Rhythm of the Night” si presenta come una sorta di musical, nel quale vari appassionati di Tennis e il campione francese Gaël Monfils cantano l’omonima canzone di Corona, presi dall’energia e dall’adrenalina del torneo. La campagna include anche annunci radio.

Agenzia: FRED & FARID Paris

Monash University si preoccupa per la nuova generazione

Monash University ha rilasciato dei nuovi mini spot che pongono una importante domanda: le nuove generazioni sono in pericolo? Lo spot, che fa parte della pluripremiata campagna “Change It” uscita l’anno scorso, ha come protagonisti i bambini nati il primo gennaio del 2020 e illustra tutta una serie di problematiche della nostra epoca, tra cui la salute e il cambiamento climatico. L’università invita il pubblico a unirsi per portare un cambiamento sostenibile e avere un impatto positivo sul futuro per le prossime generazioni. 

Agenzia: VMLY&R

Il colonnello Sanders presenta il nuovo bucket di KFC

KFC ha lanciato sul mercato italiano un nuovo bucket da consumare da soli o in compagnia. Lo spot vede protagonista il colonnello Sanders che presenta il nuovo prodotto della catena tramite un gioco di parola con il termine “secchio”, la traduzione italiana di “bucket”, usato al posto di “sacco” (“un secchio di risate”, “un secchio di bene” e “ti piacerà un secchio”). Il commercial presenta uno stile cinematografico con numerosi giochi di camera. La campagna è disponibile sui social,  programmatic advertising e sulle connected TV.

Agenzia: Freeda Media

“Happy to be censored” ride della censura di Instagram

L’azienda specializzata in protesi mammarie GC Aesthetics ha creato la campagna di denuncia “Happy to be censored”. Lo spot fa riferimento alla censura di Instagram che blocca tutte le immagini postate sulla piattaforma che contengono i capezzoli. Nel commercial compaiono tre donne che hanno perso un capezzolo a seguito di un’operazione per il cancro al seno. Queste si mostrano felicemente su Instagram prendendosi beffa della censura e avvisando che molto presto (dopo un’operazione chirurgica di ricostruzione a cui si sottoporranno) inizieranno a condividere tutto.

Agenzia: beX

Front lancia una campagna B2B sul rapporto col cliente

Il software di comunicazione aziendale Front ha pubblicato una campagna B2B stravagante e divertente. Gli spot hanno dei manichini come protagonisti per rappresentare l’artificialità del contatto con i clienti e invogliare le aziende a rendere queste relazioni più umane. I filmati trattano con ironia tutta una serie di stratagemmi tecnologici che vengono usati dalle imprese per interagire con il proprio pubblico perdendo così umanità. Nonostante la globalizzazione e le diverse innovazioni usate oggigiorno, il “tocco umano” rimane fondamentale. La campagna digitale si sviluppa sui social, sulla connected TV, attraverso OOH ed eventi previsti negli Stati Uniti e in Europa.

Agency: Where The Buffalo Roam

Stella Artois presenta la sua nuova birra… al naturale

Stella Artois ha lanciato la campagna “Beer, au naturel”, tutta “al naturale” come si evince già dal nome, per la promozione della sua nuova birra non filtrata Stella Artois Unfiltered. Lo spot presenta una serie di persone nude con la loro birra tra le mani. Questa scelta strategica è stata fatta per rappresentare in immagini l’essenza naturale della nuova birra. L’annuncio contiene una nuova versione della famosa musica pubblicitaria di Stella Artois di Jean de Florette. La campagna è composta anche da annunci stampa, contenuti social e OOH. 

Agenzia: Mother London

Ti sta piacendo il nostro articolo?
Iscriviti alla nostra NEWSLETTER per non perdere i nostri speciali riservati in arrivo ogni Domenica!

Apple mostra l’importanza della sicurezza dei dati personali

Apple ha pubblicato uno spot sulla sicurezza dei dati personali. Il commercial “Data Auction” mostra una giovane dal nome Ellie scoprire il pericolo che possono correre i suoi dati personali, come essere rubati e venduti da un broker in un’asta. Così la ragazza usa i servizi e le impostazioni dei suoi dispositivi per proteggere tutte le sue informazioni mettendo fine a tutto e tutelando la propria identità. Lo scopo del brand, ovviamente, è sottolineare l’importanza di tutelare i propri dati in perfetto stile Apple.

Agenzia: Be Sweet

Inspired by Iceland invita il pubblico a non lavorare in vacanza

Inspired by Iceland è tornata con una nuova idea demenziale e divertente allo stesso tempo, a seguito dello spot parodia del metaverso presente nella nostra top 10 del 2021. La società si oppone al lavoro durante le vacanze e crea un modo che aiuti i viaggiatori a staccare totalmente la spina per godersi le bellezze del posto: il servizio OutHorse Your Email che lascia tutto nelle mani dei cavalli islandesi e di una tastiera gigante a loro disposizione. Secondo degli studi, il 41% delle persone controlla le e-mail di lavoro da 1-4 volte al giorno durante le vacanze, mentre il 14% le controlla 5-6 volte al giorno. Questo è dovuto alla maggior diffusione dello smartworking che ha reso i confini tra il lavoro e il privato sempre più labili. Volete andare in vacanza in Islanda? Seguite il consiglio di Inspired by Iceland e affidatevi agli zoccoli dei cavalli.

Agenzia: SS+K

Coke Studio celebra la musica in “The Conductor”

Coke Studio è un programma musicale nato nel 2008 e appartenente a The Coca-Cola Company. Il commercial “The Conductor” presenta vari artisti: la cantante R&B Ari Lennox, il cantautore britannico Griff, il produttore Ekin Beril, la cantautrice e produttrice Mariah Angeliq, il rapper e produttore Tesher e la girl band K-pop TRI.B. Lo spot scorre sulle note di una versione celebrativa di “It’s a Kind of Magic” dei Queen. Questa scelta musicale è un accenno alla piattaforma creativa “Real Magic” nata lo scorso anno, sempre appartenente a Coca-Cola. La musica è al centro di questa campagna, è un qualcosa che circonda e unisce il pubblico ma anche i vari settori dell’intrattenimento, dai videogiochi allo sport. Stesso il mondo di Coca-Cola nella sua complessità è strettamente legato all’universo musicale e ha deciso di celebrarlo.

Agenzia: BETC London

Lo Scacchiere delle Agenzie

Tutte le ultime novità dal mondo e delle agenzie italiane ed estere

Sony apre una gara media globale per Playstation

Sony ha indetto una gara media a livello globale per il suo brand Playstation. Il budget stimato è tra i 200 e i 500 milioni di dollari. Tra le principali agenzie chiamate a partecipare sembra esserci Havas.

Mindshare, Starcom, Havas Media, OMD e Dentsu si contendono l’incarico media di Enel 

È attualmente in corso una gara media globale di Enel. Mindshare, Starcom, Havas Media, OMD e Dentsu sono le agenzie che si contendono l’incarico legato alla pianificazione e all’acquisto degli spazi pubblicitari a livello offline. Le attività si svolgeranno in oltre 30 Paesi, in particolare in Italia, America Latina e la penisola iberica. 

Red Bull affida i suoi canali social a Alkemy

Red Bull sceglie Alkemy per la gestione dei suoi canali social. La società ha deciso di affidarsi all’offerta Brand Experience dell’agenzia e alla sua expertise. L’incarico include il supporto strategico e creativo su numerosi eventi organizzati in Italia.

Saatchi & Saatchi si occupa della comunicazione di MediaMarktSaturn e MediaWorld conferma ancora Armando Testa per l’incarico in Italia

Il gruppo tedesco MediaMarktSaturn ha scelto Saatchi & Saatchi per la comunicazione a livello internazionale con un focus particolare sul digitale. La nuova campagna europea è in programma per autunno. In Italia, invece, MediaWorld ha riconfermato Armando Testa per le sue creatività e la pianificazione pubblicitaria è stata affidata a Dentsu e Mediaplus

Ponti sceglie McCann come partner di comunicazione e UM per il media planning & buying

Ponti ha scelto McCann come partner di comunicazione e UM per il media planning & buying. La prima si occuperà delle attività comunicative per le campagne di brand mentre la seconda della pianificazione. Le due agenzie dovranno collaborare nella creazione di una strategia di comunicazione che vada a valorizzare il brand e il suo prodotto.

BMW è alla ricerca di una agenzia per la pubblicità offline a livello europeo

BMW Group ha indetto una gara europea per i suoi servizi pubblicitari offline. Attualmente la multinazionale si affida a diverse agenzie in base al territorio, come ad esempio, Vizeum (Dentsu) per il territorio italiano e Wavemaker per quello britannico. Queste e Mediaplus partecipano alla gara, il cui scopo è quello di trovare un’unica società che si occupi degli incarichi riguardanti i paesi europei nel suo complesso.

Pubblicitari Cercasi

Le principali opportunità di lavoro dal mondo delle agenzie

Art Director (chi lo cerca)

Graphic Designer (chi lo cerca)

Copywriter (chi lo cerca)

Social Media Manager (chi lo cerca)

Advertising Specialist (chi lo cerca)

La nostra rassegna finisce qui! Hai qualcosa da segnalarci? Scrivici a redazione@lagazzettadelpubblicitario.it

A cura di Luca Acelti, Rosa Di Donato, Emanuele Nasato, Stefano Nava, Federico Peverelli

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle venticinquemila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Redazione

redazione@lagazzettadelpubblicitario.it

La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Ehi lettore!

 

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

 

Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra NEWSLETTER con un semplice passaggio qui sotto!

 

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana,

ogni domenica.

E come sempre, ci leggiamo presto!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)