Inizio
Cover: Rassegna del Pubblicitario, agosto 2
A cura di Redazione

La Rassegna del Pubblicitario: le novità della settimana in pillole

Tempo di lettura: 5 minuti

Brand che tornano a investire sugli store fisici, la corsa pubblicitaria di Amazon, spot lungimiranti e molto altro dall’Italia e dal mondo. Ecco la rassegna delle notizie pubblicitarie più importanti della settimana.

Annuncio

KFC APRE IL SUO PRIMO POP-UP HOTEL

Avete mai fatto un Chick-In in hotel? No, non abbiamo commesso un errore di battitura. Yum Brand, holding che detiene i brand Pizza Hut, Taco Bell e KFC, ha deciso di puntare proprio su quest’ultimo per aprire un pop-up hotel a Londra dal 18 al 29 agosto.
Un arredamento in pieno stile Chicken, con un menu dedicato e servizio in camera attivabile semplicemente alzando una cornetta il cui unico scopo è quello di rifornirti di alette di pollo a più non posso. 
L’operazione è stata pensata per raccogliere fondi a favore della fondazione interna all’azienda, che aiuta i giovani nel loro percorso di crescita professionale.
L’idea non è nuova in casa Yum Brand: nel 2019 infatti la stessa cosa era stata fatta con Taco Bell a Palm Spring (California) ottenendo un successo senza precedenti.
Non un’esperienza indimenticabile per i salutisti più accaniti, ma in quanto a marketing esperienziale KFC prende un sonoro 10.

LO SPOT LUNGIMIRANTE DI DOG TRUST

Chi è proprietario di un animale lo sa: spesso e volentieri ci intristiamo al pensiero che un giorno non saranno più al nostro fianco.
Dogs Trust però pensa anche all’ipotesi contraria: e se fosse il cane a rimanere da solo anzitempo? Per questo motivo l’associazione questa settimana ha lanciato uno spot in UK che invita i padroni di cani e gatti a prepararsi a ogni evenienza sottoscrivendo una tessera gratuita che garantirà al proprio amico a quattro zampe di non essere lasciato da solo in caso di morte del padrone.  Dog Trust si occuperà di accudire il cane e ricollocarlo in una famiglia adatta che voglia prendersene cura.

Cani e gatti negli spot funzionano sempre, ma questa volta un po’ di più.

Agenzia: Creature

LA VENDITA DEGLI SPAZI PUBBLICITARI SU AMAZON AUMENTA DEL 87%

Il colosso delle vendite al dettaglio online continua a macinare cifre da record, anche in settori non considerati come core business. È infatti notizia di questa settimana la crescita del 87% della vendita di spazi pubblicitari all’interno di Amazon. Con cifre non paragonabili ai colossi Facebook e Google, anche la società di Bezos (che al suo interno ha anche i servizi di streaming Prime Video e Twitch) ha iniziato a dare la possibilità ai rivenditori di mettere in evidenza i propri prodotti in modo più strutturato ed efficace. Questo ha portato ad un fatturato di quasi 7,9 miliardi di dollari solo nel secondo trimestre del 2021.

Amazon Advertising sta sempre più diventando un asset per l’azienda, a tal punto che secondo una ricerca di EMarketer nel 2020 la quota di mercato pubblicitario digitale occupato dalla società negli USA è arrivata al 10% del totale.

Annuncio

TIK-TOK LANCIA UNA NUOVA CAMPAGNA OOH PER LANCIARE ARTISTI EMERGENTI

Tik-Tok inizia a scoprire le sue carte, cominciando a sfruttare i suoi oltre 700 milioni di iscritti attivi al momento. Consapevole di avere un pubblico molto attivo su cui poter far leva, l’azienda ha lanciato in UK una campagna out of home che ha lo scopo di far conoscere i nuovi artisti emergenti non ancora sotto etichetta semplicemente tramite un QR code. Da Glasgow a Liverpool con una copertura sempre più estesa, durante questa settimana stanno spuntando come funghi cartelloni su strada che invitano i passanti a scoprire nuovi talenti della musica su una sezione dedicata in app.
Paul Hourican, Head Of Music Operation di TikTok UK ha dichiarato in merito alla campagna “TikTok è una piattaforma fatta per la scoperta, che rende facile per le persone ascoltare gli artisti per la prima volta. La nostra community sostiene costantemente nuovi artisti e ne abbiamo visti alcuni incredibili esempi nell’ultimo anno: da Liv Harland ed Emelie Hallett a Nathan Evans e A1 x J1 ”.

OREO APRE IL SUO PRIMO CAFFÈ

Da un’esperienza immersiva all’altra. Questa settimana infatti anche Oreo ha deciso di dare ai propri fan la possibilità di vivere un’esperienza di acquisto totale aprendo il suo primo Oreo Caffè, uno spazio completamente dedicato al brand dove si possono acquistare tutte le edizioni dei biscotti dell’azienda, ma anche tanto merchandising per i più fanatici. Lo store è stato inaugurato all’interno di un centro commerciale nel New Jersey negli spazi di It’Sugar, una catena di negozi di dolciumi.

Con una storia lunga 109 anni, Oreo continua a dimostrare di non sedersi sulla propria fama mondiale, sfornando sempre nuove idee di marketing per tenere legato il consumatore al brand.

Ti sta piacendo il nostro articolo?
Iscriviti alla nostra NEWSLETTER per non perdere i nostri speciali riservati in arrivo ogni Domenica!

TORNARE BAMBINI CON LE CARAMELLE HARIBO

Dal 22 agosto, andrà in onda in Italia sulle principali emittenti nazionali il primo spot della nuova campagna pubblicitaria “Kids Voices” di Haribo creata dall’agenzia Doing. Questa volta, l’insight dell’azienda di dolciumi è “la felicità fanciullesca” vissuta dal punto di vista degli adulti: vedremo protagonisti tre vigili del fuoco tornare bambini grazie alle famose caramelle gommose Haribo. Vedremo solo gli orsetti alla frutta e le rotelle di liquirizia fare da soggetti degli spot perchè, qui in Italia, sono i due prodotti Haribo più venduti.

ORONZO CANÀ TORNA SUL PICCOLO SCHERMO PER LO SPOT DI TIM

Dopo Pippo Inzaghi, Bobo Vieri e Ciro Ferrara non poteva mancare lui: la quintessenza del tifoso italico, la definitiva incarnazione di quella che è la passione nazionale per il pallone: Lino Banfi, nei panni di Oronzo Canà. Tim Vision sceglie di celebrare la sua nuova offerta calcio con “l’allenatore nel pallone”: una scelta coerente con la comunicazione di un brand che, oggi come ieri, non teme mai di essere nazionalpopolare. Non parliamo di vette di creatività inusitata, va da sé. Rivedere però un personaggio così iconico sullo schermo, e farlo tramite una pubblicità, vale comunque più che un sorriso.

Agenzia: Cattleya

CARREFOUR LANCIA LA “SPESA IN VACANZA”

Che Carrefour dal punto di vista marketing e servizi verso il consumatore fosse tra le più innovatrici catene di GDO in Italia non c’erano dubbi, ma questa settimana il brand di origine francese ci ha dato conferma di uno spiccato senso di innovazione. Grazie alla partnership con Everli, servizio di delivery online, per tutto il mese di Agosto Carrefour ha annunciato che per i suoi clienti sarà disponibile uno speciale servizio di consegna che li raggiungerà nelle proprie abitazioni estive o direttamente sulla propria barca.
Dalla Liguria alla Toscana arrivando fino in Campania, sono diverse le città portuali scelte per questo progetto pilota che dimostra come restare vicini ai propri clienti anche quando potrebbero allontanarsi dal brand e provare altri supermercati.

La nostra rassegna termina qui questa Domenica e tornerà il 22 Agosto in una versione estiva ridotta.

Hai qualche segnalazione? Inviacela a redazione@lagazzettadelpubblicitario.it

Ci leggiamo presto!

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle ventimila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Redazione

redazione@lagazzettadelpubblicitario.it

La Redazione de La Gazzetta del Pubblicitario

Ehi lettore!

 

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

 

Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra NEWSLETTER con un semplice passaggio qui sotto!

 

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana,

ogni domenica.

E come sempre, ci leggiamo presto!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)