Inizio
Twosday
A cura di Redazione

Twosday: come i brand hanno sfruttato il 22/02/2022

Lo scorso martedì non è stato un martedì qualunque, ma un Twosday. La data 22/02/2022, completamente palindroma, è un fatto può verificarsi molto di rado, nonché un’occasione unica, che i brand non si sono lasciati sfuggire. Ecco le migliori iniziative, nell’articolo di oggi!

Annuncio

Lo scorso martedì non è stata una giornata come tutte le altre. Era il 22 febbraio 2022 che, scritto in numeri (22/02/22) rappresenta un palindromo, ossia un numero che rimane sempre uguale in qualunque verso venga letto. 

È la data più eccezionale in oltre un decennio, un giorno più unico che raro, totalmente all’insegna del numero 2. Molti brand internazionali e nazionali hanno sfruttato la giornata e augurato un felice #twosday con svariate iniziative, da una promozione dedicata a un semplice post in onore dell’occasione.

IL MONDO DEL CALCIO FESTEGGIA CON I SUOI PROTAGONISTI

Alcuni profili di club e campionati calcistici hanno festeggiato questa ricorrenza con immagini di goal e dei propri calciatori. Il Chelsea ha sfruttato la vittoria della giornata di Champions League con i goal di Havertz e Pulisic per augurare un felice Twosday ai suoi fans. Il Barcelona e l’Inter hanno invece usato le maglie di giocatori, passati e presenti, per riprodurre la data o semplicemente il numero 22; mentre la pagina Twitter della Premier League e il club Bologna FC 1909 hanno puntato sui goal: la prima con “uno dei migliori goal mai segnati da un numero 22 in Premier” e il secondo, invece, optando per una doppietta di Marko Arnautovic.

CRYPTO.COM REGALA BIGLIETTI PER LA PARTITA DEL PSG

Sempre in tema football, l’applicazione di exchange di criptovalute Crypto.com ha dato inizio a un contest per la partita di campionato tra PSG e Bordeaux del 13 marzo. L’iniziativa sarà riservata agli utenti attivi nell’Unione Europea e terminerà il 6 marzo 2022. Dove si trova il numero 2 in questo caso? Nei biglietti in palio: 10 ticket di cui 2 di grado VIP offerti ai 5 vincitori, quindi 2 biglietti a persona. Semplice, no?

NASA PORTA IL TWOSDAY NELLO SPAZIO

NASA, in onore di questa giornata, porta i propri utenti alla scoperta dello spazio. Nei tweet pubblicati viene fatto accenno al Double Asteroid Redirection Test in viaggio verso un sistema di asteroidi binari (Didymos e Dimorphos), che faranno parte della prima dimostrazione in assoluto della tecnologia di deviazione degli asteroidi. Viene inoltre mostrato anche un sistema planetario nel quale un pianeta (TOI 1338 b) orbita attorno a 2 stelle. 

QUESTA NON È LA PRIMA DATA PALINDROMA PER STONEHENGE 

La pagina ufficiale dedicata a Stonehenge ha scritto un tweet, ricordando al pubblico come questo evento possa sembrare unico nel corso delle nostre – brevi – vite, ma come non valga lo stesso per il sito neolitico. Stonehenge ha potuto assistere nel corso della sua millenaria esistenza a centinaia di date palindrome, tra cui anche l’affascinante 11/11/1111.

NETFLIX CREA UN MEME PER TWOSDAY

La piattaforma streaming Netflix chiede all’utente che giorno sia usando un meme con protagonista la data e Diego Hargreeves, un personaggio della serie TV “The Umbrella Accademy”, noto anche come il numero 2 (ovviamente). 

Il post ha divertito molti fan della serie, ma altrettanti sono stati inizialmente anche illusi che quella nella foto fosse la data di uscita della terza stagione dello show, attualmente in post-produzione, prima di capire la vera natura del tweet.

BURGER KING E GRUBHUB DEDICANO UNO SCONTO AI LORO MEMBRI

Il fast food americano Burger King ha dedicato uno sconto del 22% a tutti gli utenti iscritti al sito, per un acquisto uguale o superiore ai 2 dollari. 

Grubhub, una piattaforma americana di food delivery, ha avuto la stessa idea. Il marchio ha distribuito sui social il codice 22222 per ottenere il 22% di sconto sugli ordini effettuati entro fine giornata. Anche in questo caso, ovviamente, il numero 2 non manca mai!

MILLER LITE UN CONSIGLIO AGLI UTENTI 

L’azienda statunitense produttrice di birra Miller Lite offre un consiglio prezioso ai suoi follower, invitandoli a consumare non una birra, ma due. Il brand, infatti, scrive “l’ultimo 22/2/22 è caduto durante il proibizionismo; quindi, non dimenticate di berne 2 oggi”. Non una scelta perfetta per chi guida, ma se non si sta al volante, perché no?

GOOGLE UN PROMEMORIA AL PROPRIO ASSISTENTE VOCALE PER ESPRIMERE UN DESIDERIO

Il motore di ricerca Google fa un accenno al proprio assistente vocale per mezzo dell’espressione ormai popolare #HeyGoogle, ricordando a sé stesso di esaudire un desiderio allo scoccare delle 14:22 (in America 2:22 PM). Una superstizione già diffusa nel mondo con il numero 11:11, sia per l’orario che per la data. Ovviamente, vista la presenza ripetuta dello stesso numero anche in questo caso, molti sui social hanno esaudito un desiderio (qui in Italia alle 22:22 del 22/02/22). Google però non si è fermato qui! Gli utenti che si sono trovati a digitare la data o a svolgere una ricerca correlata sono stati accolti con una raffica di coriandoli e un cartello che recava il messaggio “Happy Twosday 2 You!”

Ci leggiamo presto!

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle venticinquemila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Redazione

redazione@lagazzettadelpubblicitario.it

La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Ehi lettore!

 

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

 

Se ti è piaciuto l'articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra NEWSLETTER con un semplice passaggio qui sotto!

 

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana,

ogni domenica.

E come sempre, ci leggiamo presto!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)