Digitips: ChatGPT spinge Bing, primo intoppo per Bard

Avatar photo
17 Febbraio 2023
Silenzia il telefono

Bing ora fa sul serio e raccoglie oltre 1 milione di iscrizioni in sole 24 ore grazie all’implementazione di ChatGPT. Google prova a rispondere a tono, ma la prima dimostrazione di Bard non è andata benissimo. Nel frattempo Apple prova a rilanciare le vendite con un programma di pagamenti dilazionati, Whatsapp testa la funzione che tutti (ma proprio tutti) stavano aspettando e Internet Explorer ci saluta definitivamente. Pronti per le news di questa settimana?

Boom di iscrizioni per Bing grazie a ChatGPT

Un vero e proprio boom di iscrizioni per Bing, in cui moltissimi utenti hanno voluto testare la nuova versione del motore di ricerca di Microsoft integrato con ChatGPT (vi avevamo parlato in questo articolo dei possibili sviluppi del nuovo motore di ricerca). Il traguardo del milione di iscritti è stato raggiunto in sole 48 ore, a dimostrazione di quanto utenti siano interessati a questa nuova tecnologia. Microsoft sta già pensando ai prossimi sviluppi dell’AI e all’uso che potrebbe farne nelle sue applicazioni office.

bing-chatgpt-digitips-lgdp
Image Credits: schacknews.com

Inizia male l’avventura per Bard

Google ha lanciato Bard e la prima dimostrazione non è andata benissimo. Il sistema conversazionale basato sull’AI in grado di mandare precocemente in pensione ChatGPT ha esordito con un errore in una risposta relativa al James Webb Space Telescope. In modo particolare l’AI sostiene che il telescopio abbia scattato le prime immagini di un pianeta esterno al nostro sistema solare, quando in realtà le prime foto sono state realizzate grazie al Very Large Telescope. Se Atene piange, Sparta non ride diceva un vecchio detto, così anche ChatGPT non può sorridere troppo: su Github è appena stato pubblicato un report con gli errori più grossolani dell’AI di OpenAI.

Buy Now, Pay Later per rilanciare le vendite Apple

Le vendite ristagnano, Apple corre ai ripari con un programma denominato Apple Pay Later che consente l’acquisto dei prodotti con pagamento dilazionato o differito. Attualmente in fase di test, il programma è aperto per i soli dipendenti dell’azienda di Cupertino e permetterà ad Apple di entrare nel mercato dei finanziamenti. Apple Pay Later avrebbe dovuto essere lanciato lo scorso settembre come parte del sistema iOS 16, è stato ritardato al 2023 per problemi tecnici. Il servizio funzionerà su una nuova piattaforma finanziaria progettata e realizzata interamente da Apple.

apple-pay-later-digitips-lgdp
Image Credits: videogiochi.com

Whatsapp, presto la trascrizione dei messaggi vocali

Quante volte riceviamo un messaggio vocale durante una riunione e dobbiamo aspettare ore per ascoltarlo? Whatsapp sta lavorando a una nuova funzione che consentirà la trascrizione automatica del messaggio vocale direttamente in-app, rispettando così l’encrypting end-to-end per mantenere un adeguato livello di privacy. Da Whatsapp fanno sapere che la funzionalità è ancora in fase di test, per aiutare l’applicazione nella 

whatsapp-trascrizione-digitips-lgdp
Image Credits: ecomesifa.it

Quanto ci segui da 1 a Instagram?

Ogni giorno sui nostri social media pubblichiamo notizie esclusive che non puoi trovare sul sito. News, pills, stories e sondaggi per aiutarti a comprendere sempre meglio il mondo del marketing e della pubblicità! Ti basta scegliere a quale canale sei più affezionato e cliccare qui sotto.

Amazon tratta l’acquisto di MX Player

Amazon sonda il terreno per l’acquisizione di MX Player, il gigante dello streaming indiano per ampliare la fetta di mercato nel mercato dell’intrattenimento. Al momento non ci sono accordi preliminari né sono state presentate offerte ufficiali per la società di streaming che negli ultimi anni ha conquistato oltre 300 milioni di utenti anche grazie alla produzione di contenuti originali. 

amazon-mx-player-digitips-lgdp
Image Credits: radio7.it

Internet Explorer va in pensione

Il 14 febbraio 2023 sarà ricordato non solo come il giorno di San Valentino, ma anche come l’ultimo giorno di servizio di internet Explorer. Il browser di Microsoft, a cui era stata già tagliata l’assistenza e gli aggiornamenti di sistema dal mese di giugno 2022, chiude definitivamente i battenti. Facendo doppio click sull’icona, ora non succede nulla, se non ricevere il consiglio di passare a Edge, “nuovo” browser Microsoft. Possiamo dire addio ad un pezzo di storia di Internet.

internet-explorer-digitips-lgdp
Image Credits: leggo.it

Giappone, l’AI combatte i “vandali del sushi”

In Giappone hanno preso davvero sul serio il fenomeno dei vandali del Sushi, persone che toccano o rovinano il cibo che poi non consumano per fare dei video acchiappalike. La catena Kura Sushi ha messo a punto un sistema basato sull’AI per monitorare in tempo reale gli avventori e prevenire comportamenti “vietati”. Il sistema sorveglia costantemente i clienti ed è in grado di riconoscere in tempo reale quando avvicinano le mani alla ciotola non per prenderla, ma per rovinare il cibo. 

sushi-ai-digitips-lgdp
Image Credits: dissapori.com

ChatGPT, il cupido che non ti aspetti

Uno degli utilizzi più frequenti di ChatGPT fin dal giorno del suo esordio è stato quello di generare messaggi e risposte da inviare ai propri “match” nelle app di incontri. OKCupid, app rientrante in questa categoria, ha deciso di fare uno step in più: far generare all’AI delle domande per clusterizzare gli utenti e migliorare i propri algoritmi, ottimizzando i match con persone che potrebbero avere maggiore compatibilità. Tra le domande generate il software di OpenAI ha chiesto “Come fai a sapere quando portare una relazione al livello successivo?” e “Qual è il tuo modo preferito di trascorrere un fine settimana?

Siamo pronti per innamorarci delle AI?

okcupid-chatgpt-digitips-lgdp
Image Credits: archyde.com

Ti sta piacendo il nostro articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere i nostri speciali riservati in arrivo ogni domenica!

Cliccando su Iscriviti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)

Digitips Flash News

ChatGPT spopola in Cina

ChatGPT sta attirando l’attenzione della Cina e, anche se non è ancora accessibile alla popolazione, tramite VPN c’è già chi riesce a sfruttare il popolare bot.

chatgpt-42$-pro
Image Credits: techcrunch.com

I tweet di Elon Musk in cima al feed

elon-musk-badge-blu-digitips-lgdp
Image Credits: fanpage.it

Elon Musk avrebbe chiesto ai suoi ingegneri di Twitter far apparire i suoi post più frequentemente e in cima al feed, in modo da aumentare il suo engagement.

Twitter, ecco i Tweet da 4.000 caratteri per gli abbonati

Per gli abbonati a TwitterBlue sarà possibile pubblicare post di 4000 caratteri. Rimane, per tutti gli altri, il limite a 280 caratteri.

twitter-gov-digitips-lgdp
Image Credits: techprincess.it

BeReal è già in crisi?

bereal-digitips-lgdp
Image Credits: startmag.it

Sembra essere già finito il periodo d’oro di BeReal, l’app nominata da Apple come la migliore del 2022 per iPhone. L’applicazione sta registrando un crollo netto di download in tutto il mondo.

Zoom taglia il personale

La crisi del mondo Tech non risparmia nemmeno Zoom, dopo l’improvviso boom avuto durante il periodo della pandemia, l’azienda ha dovuto tagliare il 15% di personale.

news_zoom_slinky
Image Credits: blog.zoom.us

Opera implementa un’integrazione per ChatGPT

opera-digitips-lgdp
Image Credits: hdblog.it

Opera implementerà delle integrazioni che prevedano l’utilizzo di ChatGPT. La prima in programma è Shorten, una funzione in grado di creare automaticamente riepiloghi e riassunti di un articolo.

Anche per questa settimana è davvero tutto dal mondo digital. Ma… non disperate, noi della redazione ci siamo già messi al lavoro per raccogliere tante news da raccontarvi la prossima settimana. Perciò continuate a seguirci e, come sempre…

Ci leggiamo presto!

Entra a far parte del nostro canale Telegram!

Ogni giorno news, riflessioni, approfondimenti e tanto altro in esclusiva per la nostra community.

A cura di
Avatar photo
Gazzetta PRO