La Rassegna del Pubblicitario: lo strano gelato di Burger King fa il giro del mondo

Avatar photo
27 Marzo 2022
Tocca mettersi comodi
+ -

Burger King pare non sentire la mancanza di Machado, e ci regala due iniziative che da sole valgono il prezzo del biglietto. Ryan Reynolds si prende per la seconda volta un posto in Rassegna con uno spot esilarante e Pantone produce una splendida campagna di comunicazione sociale. Ecco il meglio della settimana, naturalmente nella nostra rassegna.

Easyjet firma lo spot della ripartenza turistica più bello di questo periodo

Ne abbiamo visti e commentati tanti, ma quello di EasyJet è un capolavoro di creatività e fantasia che ci ricorda il vero valore della pubblicità: l’emozione. Come molte altre compagnie, allentandosi le restrizioni dovute alla pandemia, anche la low cost dall’iconico colore arancio ha voluto dare una spinta alla ripartenza dei viaggi, e per farlo ha dato ai suoi passeggeri il potere di volare. Su una pista sgombra, il team di stewart di EasyJet guida centinaia di clienti a una rincorsa di lungo raggio che passo dopo passo prende quota fino a dare l’inizio alla fluttuazione di equipaggio e cabina ospiti. Il collettivo si libra nei cieli muovendo le braccia come uno stormo di uccelli, finchè una ragazza (vestita di arancione) si stacca dal gruppo per atterrare su una banchina dalla quale può tuffarsi libera in un lago. Da lì la scena si sposta su altri passeggeri che decidono di interrompere il loro volo planando nelle loro destinazioni preferite.
Ci si sente leggeri e liberi guardando questo commercial, ma soprattutto vogliosi di tornare ad esplorare il mondo. Good job!

Agenzia: VCCP

Vestiaire Collective vuole rendere la moda più sostenibile

L’e-commerce di moda Vestiaire Collective ha lanciato una nuova campagna a supporto di un mondo del fashion più sostenibile. Lo spot mostra una insolita sfilata con protagonisti dei pupazzi realizzati con abiti riciclati. Ognuno di loro rappresenta una caratteristica del brand: il lusso con Miss Classique, la moda intelligente con Rich, la sostenibilità con Lady Green, la seconda possibilità alle uscite limitate con Drops e il vintage con Hunter. Tra il pubblico fa la sua comparsa il commentatore di moda e giornalista francese Loïc Prigent che, narra appunto la sfilata dei pupazzi. Il commercial presenta il tagline “Long Live Fashion” per la lunga vita della moda che può nascere anche da capi già usate. La campagna include spot televisivi e OOH in Francia e Italia, oltre a contenuti social e digital per il mercato statunitense, britannico, spagnolo e cinese.

Agenzia: Droga5 London

Burger King a sostegno degli automobilisti in Francia e Belgio

Burger King sostiene gli automobilisti colpiti dall’aumento del costo del carburante in una nuova campagna. Durante questa settimana appena conclusa, la catena ha annunciato che avrebbe abbassato il prezzo del panino Whopper se il combustibile alla pompa avesse superato il costo di 2 euro. Il conflitto tra Russia e Ucraina sta avendo delle ripercussioni economiche di vasta scala, tra cui appunto questo problema che – chiunque è in possesso di un mezzo di trasporto – sta vivendo e che continuerà (probabilmente) ad acuirsi. Molti consumatori si recano da sempre ai locali della catena per i loro prodotti a basso costo rispetto a quelli di altri ristoranti, punto sul quale Burger King sta puntando con questa nuova iniziativa. 

La campagna include contenuti social, digital e stampa in Francia e durante la prossima settimana anche in Belgio.

Agenzia: Buzzman

credits: Burger King France

Snapchat supporta le persone con problemi uditivi in “Congrats”

Snapchat trasmetterà durante gli Academy Awards la campagna “Congrats”, creata in sostegno alle oltre 400 milioni di persone nel mondo con problemi uditivi. Lo spot mostra alcuni utenti usare gli strumenti AR del social per comunicare attraverso il linguaggio dei segni. 

La campagna è ispirata da due film nominati agli Oscar: “CODA” che ha un composto da attori prevalentemente sordi e “Audible” che racconta le sfide e i trionfi della squadra locale di un liceo per persone con disabilità acustica. Snapchat Lens, che vediamo in azione nel commercial, traduce i segni degli utenti in lettere ed è stato progettato dai dipendenti del social con problemi di udito in collaborazione con SignAll, una gruppo di sviluppatori impegnato nella progettazione di tool per l’accesibilità.

Agenzia: in-house

Pantone usa i suoi colori per una campagna benefica

In onore della Giornata Mondiale dell’Acqua Pantone ha lanciato la campagna “Color of Dirty Water” in collaborazione con charitywater. L’iniziativa usa i colori del brand per mostrare i diversi volti dell’acqua per le 771 milioni di persone in tutto il mondo che non hanno accesso a quella potabile. Il colore è uno strumento di comunicazione molto potente, che può trasmettere informazioni ed emozioni, oltre a rendere piacevoli ambienti domestici e non. 

Per portare il proprio messaggio al pubblico, vengono usate delle storie di vita reale, alla quale gli utenti possono accedere selezionando le diverse tonalità di colore sul sito dell’associazione benefica. La speranza è quella di sensibilizzare le persone e renderle partecipi dell’iniziativa.

Agenzia: in-house

Lululemon produce scarpe esclusivamente per le donne

Lululemon ha lanciato la campagna “Meet the Blissfeel Running Shoe” per la promozione della nuova collezione di sneakers da corsa femminili “Blissfeel”. Il commercial è una sorta di dichiarazione d’amore ai piedi delle donne. Lo spot illustra le differenze esistenti tra i piedi femminili e maschili, motivo per il quale le scarpe devono essere progettate in modo diverso. Il voice over, infatti, afferma “Il piede di una donna non è una versione più piccola del piede di un uomo. Il piede di ogni donna merita una scarpa fatta prima di tutto per le donne”

Questi sono i primi articoli di calzatura prodotte dall’azienda che era prima focalizzata sull’abbigliamento. Il marchio, inoltre, è il primo che crea scarpe specificatamente per il pubblico femminile, dato che gli altri brand partono da un modello maschile e lo ricalibrano per una clientela femminile. Questo è il punto di forza sulla quale Lululemon si sta focalizzando. 

La campagna include contenuti social, spot televisivi e annunci OOH nella città di New York, Houston e Chicago. Il brand, inoltre, ha creato uno Snapchat Lens che permette al pubblico di provare e testare le scarpe in realtà aumentata.

Agenzia: Droga5

Burger King aggiunge un nuovo (curioso) prodotto al suo menù

In Brasile la catena statunitense Burger King ha aggiunto un nuovo prodotto al suo menù: un gelato che riprende la famosa emoji ‘poop’. Tramite uno stile simile a quello usato per la campagna Moldy Whopper, il brand vuole mostrare il punto forte del loro cibo in confronto a quello di altri fast food. 

Può avere un aspetto poco appetibile ma il gelato di Burger King è fatto senza conservanti e ingredienti artificiali di nessun tipo. La società, infatti, si sta impegnando a rendere tutti i propri prodotti al 100% 0 additive entro il 2025. Attualmente, il fast food sta vendendo questi gelati per mezzo dell’iconico camioncino. Un simpatico e sorridente emoji ‘poop’ commestibile, per dichiarare che il menù del marchio non contiene più “merda” come la gente può pensare.

Agenzia: David – Sao Paulo

1Password uso l’umorismo per promuovere la cybersecurity

Il servizio di password manager 1Password ha lanciato il suo primo spot in assoluto. Il protagonista del commercial è l’attore Ryan Reynolds che presenta anche Wrexham A.F.C, la squadra di calcio gallese che ha acquistato nel 2021 insieme a Rob McElhenney. 

La campagna usa l’ironia per avvicinarsi maggiormente al pubblico su un argomento che solitamente non risulta divertente e viene trattato sempre in modo più tecnico che “umano”. Il film mostra Reynolds raggiungere la sua squadra negli spogliatoi per un comunicato importante prima di un grande match, pensando che i giocatori siano ai limiti dell’analfabetismo digitale. L’attore inizia a parlare del servizio, ma scopre subito che i calciatori sanno già tutto sull’argomento e hanno addirittura già un account 1Password. Dato il suo intervento inutile, uno dei giocatori lo rimbrotta e Reynolds rientra nei panni del dirigente intransigente e duro per recuperare un po’ di autorità. Posizione che dura giusto qualche secondo, prima dell’annuncio di un nuovo importantissimo argomento da approfondire: la beauty routine della pelle. Il messaggio è che qualunque sia la nostra posizione sociale, tutti noi abbiamo bisogno di tutelare al meglio la nostra sicurezza quando navighiamo online.

Agenzia: Maximum Effort

Adidas incentiva la rappresentazione della sindrome di Down nello sport 

Per celebrare la Giornata Mondiale della Sindrome di Down Adidas presenta la campagna “Runner 321”. Nello spot rilasciato dal brand viene annunciato Chris Nikic come primo atleta portatore di handicap testimonial del brand. Adidas invita tutte le maratone del mondo a usare i pettorali col numero 321, esattamente come farà Nikic alla Boston Marathon. 

Questo numero viene usato per fare riferimento alla trisomia 21 (copia in eccesso del cromosoma 21), presente nel 95% dei delle persone Down e ragione per la quale la giornata mondiale cade il 21 marzo. Un modo per garantire la rappresentazione anche di queste persone che solitamente fanno più fatica a entrare nel mondo dello sport. Come compare in sovrapposizione nel commercial “quando non ti vedi rappresentato negli sport, è difficile immaginare cosa sia possibile”.

Agenzia: FCB Toronto

Iliad dà il via alla campagna “Fidati di chi ce l’ha”

Iliad lancia la campagna integrata “Fidati di chi ce l’ha”. Lo spot televisivo informa il pubblico di non fidarsi dei semplici testimonial, ma di quelle persone che il servizio lo usano tutti i giorni e ne conoscono la qualità. I clienti del brand, infatti, sono al centro del commercial e vengono ritratti come gli unici detentori della verità sull’operatore e i servizi di connettività del marchio. 

La campagna prevede una serie di spot, una pianificazione OOH, contenuti digital e social, oltre ad attivazioni nei diversi punti di vendita italiani.

Agenzia: TBWAItalia

Ti sta piacendo il nostro articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere i nostri speciali riservati in arrivo ogni domenica!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)

Lo Scacchiere delle Agenzie

Tutte le ultime novità dal mondo e delle agenzie italiane ed estere

Tim inizia una gara per la cura delle sue campagne creative e la gestione social

Tim ha indetto una gara creativa per la scelta del prossimo partner a cui affidare la gestione social e le campagne pubblicitarie del brand. Negli ultimi anni Havas Milan ha fatto da supporto sul lato creativo e si è occupata delle attività media. L’azienda, però, ha deciso ora di tornare a esternalizzare la produzione di creatività e ha internalizzato completamente la pianificazione mediatica.

Burger King: si stringe il cerchio delle agenzie in corsa per il nuovo incarico creativo

Burger King a seguito di un ritorno alle radici per quanto concerne l’immagine e l’abbandono di molti nomi importanti per il brand, ha affrontato un calo delle vendite e un problema legato al proprio posizionamento, come già è stato spiegato in un nostro articolo del mese scorso. Per questo motivo necessita di un aggiornamento riguardante le proprie attività di marketing. La catena dovrà scegliere tra 4 agenzie (O’Keefe Reinhard & Paul, Fig, 360i e David) in gara per il nuovo incarico di revisione creativa. L’azienda non ha rilasciato dichiarazioni, ma secondo gli esperti la catena sposterà il proprio focus sulla vendite e meno sull’avanguardia creativa. Negli ultimi tempi Burger King ha cercato di incrementare il proprio business con una serie di offerte che hanno fruttato, nel quarto trimestre, un aumento dell’1,8% delle vendite negli USA.

Citterio opererà dei cambiamenti comunicativi con l’agenzia ArteficeGroup 

Per mezzo di una gara, Citterio ha scelto ArteficeGroup per la content strategy e management dei suoi profili Instagram e Facebook. L’agenzia inizierà a operare dal mese prossimo occupandosi di report&analytics, content creation, community management e social advertising. Con gli obiettivi di fare lead generation, consolidare la relazione col consumatore e risaltare il lato sostenibile del brand, Citterio opererà un cambio che andrà a toccare i contenuti, i concept e il tono di voce usato.

La nostra rassegna finisce qui! Hai qualcosa da segnalarci? Scrivici a redazione@lagazzettadelpubblicitario.it

A cura di Luca Acelti, Rosa Di Donato, Emanuele Nasato, Stefano Nava, Federico Peverelli

Sempre più grandi, grazie a Te.

Cara lettrice e caro lettore, se fai parte delle quarantamila persone che ogni mese sceglie di leggere La Gazzetta Del Pubblicitario per informarsi, arricchirsi o divertirsi, questa lettera è per te…

Avatar photo
La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Potrebbe piacerti anche

+ -
+ -
Gazzetta x Brandy
+ -
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta o chiudendo il banner si rifiutano tutti i cookie. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie attivare.
Cerca tra gli articoli
Control Center
Dark mode
Segnalibri
Notifiche
Cookies

Ehi lettore!

Tutte le domeniche alle 09:00 quasi 3.000 iscritti ricevono la nostra newsletter settimanale.

Cosa contiene? Un recap del meglio della settimana che potresti aver perso e 2 speciali inediti direttamente dalla nostra redazione. Un ambiente più intimo per chi vuole approfondire le tematiche dell’advertising. Unisciti a colleghi e appassionati e accompagna nel modo giusto la tua tazza di caffè.

Ti aspettiamo dentro!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!
Grazie per essere entrato nel pianeta Gazzetta! Ci leggiamo Domenica!

Ehi lettore!

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra newsletter con un semplice passaggio qui sotto!

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana, ogni domenica.

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!

Focus

Ragione e sentimento, matematica e grandi intuizioni: il marketing come non ve lo hanno ancora raccontato.

Il canale di comunicazione del XXI secolo è un ecosistema sempre più vasto. Proviamo a renderlo più familiare facendo chiarezza.

Senza una punta di genio la pubblicità sarebbe solo cronaca. Fortunatamente, il mondo dell’advertising abbonda di effetti speciali, colori e grandissime menti!