La Rassegna del Pubblicitario: Disney e il suo toccante dono di Natale

Avatar photo
6 Novembre 2022
Silenzia il telefono
+ -

Disney lancia la campagna di Natale, Renault racconta l’evoluzione d’impresa e Zulu Alpha Kilo realizza lo spot che si fa beffe degli spot. Ecco il meglio della settimana creativa, nella nostra Rassegna!

Disney e il Dono negli occhi della piccola Ella

Cosa succede quando si diventa sorelle maggiori? Gli occhi della piccola Ella, protagonista dello spot, e la voce di Diana Del Bufalo raccontano al meglio le emozioni intense di questo momento. La gelosia, il sentirsi trascurati e abbandonati sono sensazioni lecite e assolutamente passeggere, che presto spariscono per lasciare spazio alla magia della vita: ecco l’incredibile storia che, questo Natale, Disney sceglie di regalarci

Agenzia:  In-house

Shelter e tutte le brave faces che non possiamo più accettare

Secondo le stime dell’associazione benefica Shelter, quest’inverno 119.500 bambini non avranno una casa in cui vivere e trascorreranno il giorno di Natale in alloggi temporanei. Lo spot Brave Face mostra tutti i sorrisi forzati che un bambino è costretto a fare nei momenti di delusione che ogni giorno potremmo affrontare, ma che sembrano diventare irrilevanti e scomparire quando si scoprono le condizioni in cui è tenuto a vivere.

Agenzia: Don’t Panic

Guinness: quello che non ha bisogno di esser visto

Ambientato in un vivace scenario nigeriano, Brothers racconta la storia di due fratelli, Miracle e Abidemi, legati dall’amore per il calcio. Per Miracle, che è cieco, il calcio non è solo ciò che vediamo, ma è soprattutto le emozioni che riesce a regalare ai tifosi. Guinness propone uno spot colmo di passione, in cui uno sport è motivo di unione e calore umano e le barriere, almeno per 90 minuti, non esistono.

Agenzia: AMV BBDO

McDonald’s: tutti i bambini meritano di essere supereroi

McDonald’s è l’ultimo marchio a partecipare alla frenesia di Black Panther in vista dell’uscita del sequel dell’11 novembre, intitolato Wakanda Forever. La réclame presenta un cast di bambini neri che esprimono ammirazione per i supereroi in cui finalmente riescono a riconoscersi e a immedesimarsi.

Agenzia: DDB Chicago

Etsy: quando l’unicità di un regalo non ha prezzo

In un contesto di crescente ansia economica, la maggior parte dei rivenditori sta scegliendo la strada della promozione per il marketing di questa stagione natalizia, mettendo in evidenza offerte e sconti. Non si può dire lo stesso per Etsy, che sta invece cercando di enfatizzare la particolarità dei suoi articoli unici da regalare come protagonisti indiscussi di momenti indimenticabili.

Agenzia: 72andSunny

The Store: evoluzione e rinascita nel nuovo spot di Renault

Vedete quella piccola caffetteria dall’altra parte della strada? Forse quindici anni fa era un negozio di videogiochi di seconda mano e trent’anni prima, qualcos’altro. Le imprese si sono sempre evolute nel tempo e gli imprenditori che aprono questi negozi sono quelli che trasformano le nostre città e la nostra vita quotidiana. Di questo parla The Store, il nuovo film di Renault e Publicis Conseil: dell’evoluzione, del cambiamento e della vita che li attraversa.

Agenzia: Publicis Conseil

True Patriot Love Foundation e la guerra: dalle parole alle immagini

True Patriot Love Foundation lancia una campagna in cui la tecnologia di intelligenza artificiale Midjourney racconta visivamente il dolore della guerra. Si tratta dell’iniziativa Remastered Memories realizzata da Wunderman Thompson con lo scopo di sensibilizzare i canadesi sull’importanza di ricordare coloro che hanno servito il paese al fronte, vedendo i propri compagni morire sotto i loro occhi e dimenticando la propria casa per anestetizzare il dolore.

Agenzia: Wunderman Thompson

Lo spot che prende in giro gli spot

Ancora dal Canada, un’infusione di brillante creatività pubblicitaria. Zak Mroueh, fondatore dell’agenzia Zulu Alpha Kilo, ha diretto l’esilarante spot che ironizza su quelle campagne di comunicazione realizzate appositamente per i premi e i loro case study per promuovere l’iscrizione al riconoscimento della testata locale Strategy. Nel commercial si parla di una linea di chutney con un packaging purpose-led adatto alle persone mancine, proprio come una di quelle idee che nascono per partecipare a premi del settore.

Agenzia: Zulu Alpha Kilo

Lo Smile Gap dei bambini americani nel nuovo spot di Oral-B e Crest

Una serie di bambini lava i denti con un dito, con un fazzoletto, ma mai con uno spazzolino. Questo fenomeno è noto come Smile Gap e si manifesta nelle gravi disuguaglianze esistenti in materia di salute orale in America. I marchi dentali Crest e Oral-B, di proprietà di Procter & Gamble, combattono ogni giorno per colmare quello che chiamano il “divario del sorriso” in America, un tubetto di dentifricio e uno spazzolino alla volta.

Agenzia:

Ti sta piacendo il nostro articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere i nostri speciali riservati in arrivo ogni domenica!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)

Lo Scacchiere delle Agenzie

Tutte le ultime novità dal mondo e delle agenzie italiane ed estere

Consorzio del Grana Padano: gara aperta per la promozione in USA e in Canada

Il 2 dicembre alle 15:00 scadrà il termine di ricevimento delle offerte stabilito dal Consorzio del Grana Padano, per la gara di promozione in USA e in Canada dal valore di 3,25 milioni di euro e dalla durata di 36 mesi.

Sei agenzie in gara per la pubblicità per le Ferrovie dello Stato

larassegnadelpubblicitario-pubblicità

Omg, GroupM, Havas, Dentsu, Zenith e Media Italia si contendono l’incarico della pubblicità per le Ferrovie dello Stato. Il billing dovrebbe ammontare a circa 10 milioni di euro.

Pubblicitari Cercasi

Le principali opportunità di lavoro dal mondo delle agenzie

Art Director (chi lo cerca)

Graphic Designer (chi lo cerca)

Copywriter (chi lo cerca)

Social Media Manager (chi lo cerca)

Entra a far parte del nostro canale Telegram!

Ogni giorno news, riflessioni, approfondimenti e tanto altro in esclusiva per la nostra community.

Avatar photo
La Gazzetta del Pubblicitario è una realtà nata nel 2019 dalla voglia di raccontare storie creative legate a brand di successo, o piccole realtà che con un’idea si sono fatte strada tra il grande pubblico: un telescopio puntato verso il mondo pubblicitario, che proverà ad analizzare le parti più interessanti del processo creativo che portano ad una campagna di successo.

Potrebbe piacerti anche

+ -
+ -
+ -
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie. Cliccando su rifiuta o chiudendo il banner si rifiutano tutti i cookie. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie attivare.
Cerca tra gli articoli
Control Center
Dark mode
Segnalibri
Notifiche
Cookies

Ehi lettore!

Tutte le domeniche alle 09:00 quasi 3.000 iscritti ricevono la nostra newsletter settimanale.

Cosa contiene? Un recap del meglio della settimana che potresti aver perso e 2 speciali inediti direttamente dalla nostra redazione. Un ambiente più intimo per chi vuole approfondire le tematiche dell’advertising. Unisciti a colleghi e appassionati e accompagna nel modo giusto la tua tazza di caffè.

Ti aspettiamo dentro!

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!
Grazie per essere entrato nel pianeta Gazzetta! Ci leggiamo Domenica!

Ehi lettore!

Prima di migrare verso altri siti, vorremmo ringraziarti di essere passato da qui.

Se ti è piaciuto l’articolo e non vuoi perderti i prossimi, puoi iscriverti alla nostra newsletter con un semplice passaggio qui sotto!

Sì, hai capito bene, la nostra newsletter arriva una volta alla settimana, ogni domenica.

Cliccando su ISCRIVITI acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Reg. UE 2016/679 (GDPR)
E come sempre, ci leggiamo presto!

Focus

Ragione e sentimento, matematica e grandi intuizioni: il marketing come non ve lo hanno ancora raccontato.

Il canale di comunicazione del XXI secolo è un ecosistema sempre più vasto. Proviamo a renderlo più familiare facendo chiarezza.

Senza una punta di genio la pubblicità sarebbe solo cronaca. Fortunatamente, il mondo dell’advertising abbonda di effetti speciali, colori e grandissime menti!